Ancora critiche sui fondi destinati al Carnevale

Ancora critiche sui fondi destinati al Carnevale Riceviamo da Giovanni Rosa, in rappresentanza dell'Associazione Ius Nova e pubblichiamo: Vivere in una isola è molto complicato, vivere per scelta in una isola dell'arcipelago Eoliano è poco gratificante non solo per una difficoltà di comunicazioni navali ma per una specifica difficoltà di comunicazioni costruttive tra i residenti e i rappresentanti istituzionali. Fa testo la diatriba giornalistica in essere tra il sign. Sindaco e l'ex vicesindaco China . Una profonda stima per quel minimo rapporto diretto che ho avuto con entrambi, ma non posso esimermi da alcune considerazioni di fondo da trasmettere come Presidente di una piccola rappresentanza di persone interessate alla soluzione dei molti problemi quotidianamente emergenti. Leggo e riporto nella risposta del sign. Sindaco...”A questo si deve aggiungere che l’organizzazione del Carnevale è per l’Amministrazione, non solo un momento ludico-ricreativo, ormai istituzionalizzato nel Comune da oltre un trentennio, ma una occasione, più unica che rara nel periodo invernale, per promuovere una socializzazione sana e competitiva tra i nostri giovani: una delle poche sulle quali possono contare.” Mi permetto di osservare che da oltre un trentennio si spendono dei soldi ai fini del divertimento...non solo ...ma la spesa è istituzionalizzata come dire che è più importante di altre necessità.....sanitarie...sociali..ecc ecc. ..e il fatto che non provengano da tasse non vuol dire che debbano essere finalizzate esclusivamente ai fini del divertimento e ( visto che siamo in un momento difficile) potrebbero essere più saggiamente gestite con maggiore parsimonia. Per quanto riguarda i ragazzi felici impegnati alla realizzazione dei carri evidentemente provengono da famiglie che non hanno problemi economici visto che qualche nostro socio ha osservato che all'età di cinque anni lavorava come guardiano del gregge, per contribuire al reddito familiare, e per lui il carnevale consisteva nello sporcarsi il viso di carbone ed indossare un vecchio tabarro. Forse quel giovane era meno felice??? La risposta ai lettori. Egr . Sign Sindaco colgo l'occasione per rammentare che dalla primavera dello scorso anno i giovani della nostra Associazione di Vulcano hanno richiesto il GRATUITO Patrocinio per un progetto di “prevenzione dell'obesità adolescenziale.” Dopo ripetute richieste e incontri con gli Assessori da mesi la richiesta molto probabilmente giace dimenticata su qualche scrivania!!!! Gratuito è un termine che per il futuro sarà obbligatorio non solo per tutti i momenti “ludico ricreativi” e non solo per le Isole Eolie ma per tutta la Sicilia...non ultime le spese gestite all'ARS. Nella speranza di non essere stati scorretti la invitamo a trovare nel sito iusnova.it la stessa felicità nel volto dei bambini e adulti partecipanti alle attività...ludico ricreative gratuite svolte nell'anno 2012. Per il 2013 rimaniamo in attesa di un cortese riscontro per il progetto passato in dimenticatoio e la invitiamo a partecipare alle giornate di ecocanoa del 27,28,29 marzo a Vulcano Lipari organizzate dall'amico e socio Eugenio Viviani. e a visitare l'orto botanico presso la ns sede al piano di Vulcano. Come per il passato sarà nostro dovere trasmettere alla Segreteria ed agli Assessori competenti i ns programmi. Con osservanza. Giovanni Rosa

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 25/01/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa con terreno edificabile Lipari
Villa unica Pianoconte Lipari Villa unica Pianoconte Lipari
1.080.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
300.000
Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
600.000
Casa Monte Rosa Lipari Casa Monte Rosa Lipari
300.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Ciàule Cà Cipuddàta By Vera Puglisi

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz