Sidoti: ripartire dal Pdg del sito Unesco

Sidoti: ripartire dal Pdg del sito Unesco Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo: Da qualche giorno avevo deciso di non intervenire più sui giornali on line mantenendo sempre più un profilo da spettatore quale sono d'altronde. Non faccio parte al momento della politica attiva e quindi è giusto lasciare il campo a persone più titolate almeno politicamente si spera. Oggi però un intervento del Consigliere Comunale del Vento Eoliano mi ha fatto venire voglia di esprimere il mio pensiero. Innanzitutto brava per aver smosso le acque su un tema cosi particolare come quello dello sviluppo turistico del nostro Arcipelago. Anche se i punti elencati dal Consigliere restano un mero programma di ciò che bisogna fare per l'anno 2013 (tema peraltro che si doveva affrontare subito dopo l'estate trascorsa). Affiancare, infatti, il termine programmazione ai punti elencati nell'interpellanza al Sindaco, mi sembra veramente improprio e riduttivo. Programmare un qualcosa significa prima di tutto mettere in campo dei progetti che possono creare ricchezza o quanto meno favorire lo sviluppo economico di un determinato settore in questo caso parliamo di quello turistico (anche se non esiste solo questo settore da sviluppare a Lipari e nelle Isole). Qualcuno ha già fatto quest'analisi in un documento che pochi conoscono e che forse molti volutamente cercano di lasciarlo in fondo ad un cassetto di qualche scrivania del Comune. Insomma un vero e proprio Management Plan con tanto di marchio della Regione e con tanti soldi spesi per realizzarlo. Certo andrebbe rivisto in quanto il mondo negli ultimi anni è stato stravolto dalla crisi economica ancora oggi in corso. Insomma la base di una discussione seria dovrebbe iniziare dal "Piano di Gestione Unesco". In questo ambito mesi fa sono stato relatore in un incontro promosso da Lega Ambiente e resto sempre disponibile a partecipare ad altri eventi che però abbiano come base questo strumento di programmazione. Nello stesso viene identificato il territorio dell'Arcipelago Eoliano, il sistema dei trasporti, il trasporto marittimo, il trasporto terrestre, il trasporto aereo (con le dovute riserve espresse), il sistema idrico, il sistema della gestione dei rifiuti, la tutela urbanistica etc etc. "La Costruzione di un futuro" passa attraverso l'analisi di tutti i fenomeni che influenzano l'economia di un territorio. Fermarsi ad una mera elencazione di cosa bisogna fare per l'anno 2013 ritengo che sia molto riduttivo. Progetti come la riconversione delle aree di cava, il porto turistico, il parco nazionale, le aree marine protette, l'aviopista (con tutte le riserve elencate), sono stati evidenziati in questo documento. Mi domando allora: gli interessi della collettività sono diversi da quelli raccolti in questo documento oppure ci sono motivazioni diverse che tendono ad insabbiare questo tipo Piano di Sviluppo? Sarebbe amaro constatare che l'unico obiettivo raggiunto da questo Piano di Gestione sia quello della chiusura delle cave di pomice per poi lasciarle abbandonate alla mercé di tutti. Oppure il disegno che qualcuno ha in testa è quello di continuare a spargere colate di cemento su tutto il Territorio dell'Arcipelago? Chiedo, pertanto ai Consiglieri di opposizione di affrontare in Consiglio Comunale temi più ambiziosi che quello della mera gestione di una stagione estiva. Confermo la mia disponibilità propositiva e non distruttiva su argomenti che siano orientati ad un vero sviluppo economico del nostro Territorio. Il Piano di Gestione Unesco (ricondotto e rimodulato sulla base delle attuali esigenze) può essere una valida base di partenza, pertanto fatevene portavoce anziché lasciarlo in fondo ad un cassetto.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 28/01/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi secondo piano Canneto Lipari
Casa con vista mare Acquacalda Lipari Casa con vista mare Acquacalda Lipari
330.000
Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
470.000
Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
820.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
550.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Pasticciotti alla Compòsta di more by Isabella Libro

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz