"Il grillo" riscuote consensi

Riceviamo da Luciano Mandarano e pubblichiamo: Caro Direttore, sono uno dei tanti lettori che quotidianamente legge le notizie del suo sito e come altri, seguo costantemente la rubrica di Daniele Corrieri “il grillo sparlante”. Anche se non ho avuto modo di conoscerlo e di confrontarmi personalmente con lui, apprezzo il suo modo di sollevare le problematiche. Soprattutto lodevole, come un eoliano lontano dalla sua terra, è costantemente presente e attento ai problemi del nostro territorio. Ha sicuramente ragione quando nei suoi articoli si parla che le“finte promesse e le chiacchiere stanno venendo a galla rilevandosi “Fuffa”, senza considerare che la gente incomincia a dubitare dei nostri governanti, anche se fanno finta di esternare la massima fiducia”. Ci sono famiglie che non riescono arrivare fine mese, padri di famiglie senza lavoro, giovani senza lavoro e prospettive, che emigrano verso altri luoghi, eppure tutto questo il Grillo lo aveva previsto, grazie forse alla sua sfera di cristallo, oppure perché ha guardato in faccia la realtà. Purtroppo questa triste verità, oggi viene confermata. In un territorio come il nostro, il cui sviluppo economico e occupazionale è basato sul turismo; attualmente manca una vera e propria programmazione turistica, come rimarcato più volte dal “Grillo” e ultimamente dal movimento Vento Eoliano: cosa proporremo al turista? Come sarà strutturata l'offerta turistica? Domande che oggi non trovano risposte, come sottolineato dal Grillo, non si hanno notizie sulla programmazione degli orari estivi di navi e aliscafi, sul tipo di accoglienza da dare al turista, sull'organizzazione di eventi, sui servizi pubblici di terra, su come verranno valorizzate alcune aree, e su tanto altro ancora. Bene … ho letto che a breve il nostro Comune, parteciperà alla BIT di Milano, mancano ben 11 giorni prima dell'apertura della fiera, se qualcuno si reca presso lo stand allestito dal Comune o da altri operatori, che informazione daremo sugli orari estivi di navi e aliscafi? Che tipo di offerta turistica presenteremo? Boh … domande che attualmente non trovano risposte!! In sintesi, senza una seria e concreta programmazione, è ovvio che non si può pensare di parlare di sviluppo economico e occupazionale, anzi continuando di questo passo, come sostenuto dal Grillo, vedo una situazione disastrosa per i prossimi mesi. Ribadisco che Daniele Corrieri non lo conosco personalmente, valutando la situazione attuale, i suoi scritti, e infine con l'aggiunta di Vento Eoliano condivido la proposta di vera e propria programmazione turistica, mi auguro che ne venga preso atto, perché Lipari non deve morire, non deve sopravvivere, ma deve dare da vivere! Cordialmente

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 03/02/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi villa antica Lipari
Vendesi appartamenti nuovi Lipari Vendesi appartamenti nuovi Lipari
240.000
Appartamento vista mare Acquacalda Lipari Appartamento vista mare Acquacalda Lipari
250.000
Vendesi villa Pirrera Lipari Vendesi villa Pirrera Lipari
750.000
Vendesi casa Capistello Lipari Vendesi casa Capistello Lipari
500.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Caponata di melanzane

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz