"Il Grillo" e la (e)lezione

"Il Grillo" e la (e)lezione "Il Grillo Sparlante" di Daniele Corrieri Italia, elezioni 2013: la somma dei voti presi da Grillo e di coloro che non hanno votato va oltre il 51%, in sintesi dice: A Nuddu. Le elezioni riferite al dato Siciliano dicono: Udc affondata, Fli disintegrato, PD ridimensionato, PDL risorto... e non si sa come. Ma il dato più clamoroso rimane l’UDC che era il serbatoio principale dell' UDC nazionale che grazie al superamento della soglia del 10% alla Camera della lista Monti non è scomparso in modo definitivo. Le elezioni riferite al Comune di Lipari dicono: UDC e Monti 3° partito, Pd annegato, sostanzialmente spazzati via dall’onda anomala del PDL e dei Grillini. Ieri in un post su Facebook dicevo: Come si fa in Italia a votare uno su tre Berlusconi? Ad oggi non l’ho capito e penso che mai nessuno lo capirà, come del resto non capirò mai come il Sud ha sempre votato il PDL sapendo che è un alleato della Lega che su di noi meridionali ne dice di cotte e di crude e vi assicuro che spesso le ho vissute e litigato. Pertanto domandiamoci perché Puglia, Campania, Sicilia, Calabria hanno dato ancora ossigeno al PDL che senza queste regioni sarebbe “Nuddu mmiscatu cu nenti”; sono regioni che hanno “sconfitto la Mafia”. Ciò non vuol dire che quelli del PD siano migliori, oppure che i centristi siano la Bibbia; sostanzialmente è un’ammucchiata di vecchi falchi che si fanno i conti per non restare a terra mescolandosi in liste e listoni di qua e di là per aver un posto al sole. Esattamente come è accaduto a Lipari nelle votazioni Comunali ricordandoci che 14 su 20 sono rientrati dopo il disastro (cosi dicono) della destra uscente. Sostanzialmente non ha vinto nessuno. Ha perso l’Italia, dove nostro malgrado commentiamo gli esiti senza capirne i danni. Tornando al nostro piccolo Comune, ritengo che sia opportuno che l’UDC locale che ci rappresenta e la coalizione si facciano un bagno di umiltà e vadano ad analizzare il voto espresso degli eoliani perché è anche giusto guardare sia il Palazzo Italia, ma soprattutto casa nostra dove sembra che sia arrivata una vera alluvione di voti di protesta e ovviamente non ci sarà nessun intervento dello Stato. Dopo questa alluvione non servono i volontari pagati oltre 285 mila €; serve che chi ci rappresenti inizi a dare delle risposte che mancano da tanto tempo. D.Corrieri

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 26/02/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
Villa unica Pianoconte Lipari Villa unica Pianoconte Lipari
1.080.000
Vendesi appartamenti nuovi Lipari Vendesi appartamenti nuovi Lipari
290.000
Villa vista mare Quattropani Lipari Villa vista mare Quattropani Lipari
790.000
Appartamentino Portinente Lipari Appartamentino Portinente Lipari
150.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Giggi al vino cotto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz