Abolizione province, trovato l'accordo

blogsicilia.it di Manlio Viola Si sblocca l’iter del disegno di legge per l’abolizione delle province in Sicilia. L’accordo è stato trovato dopo quasi 4 ore di discussione in sede di conferenza dei capigruppo all’Ars. Lo conferma lo stesso presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta per il quale “E’ un risultato storico, la maggioranza è unita e spero che anche il Pdl e il centrodestra votino la norma“- Per superare l’impasse dovuta alla scadenza dei termini per indire le elezioni provinciali martedì prossimo si voterà in aula una norma stralcio, di due articoli, che prevede il commissariamento delle Province che vanno in scadenza e la costituzione entro sei mesi dei liberi consorzi al posto degli enti. Con questo escamotage si supera il problema. Il commissariamento, infatti, comporta il rinvio delle elezioni fino ad un massimo di 12 mesi e comunque esclude le province commissariate dalla tornata elettorale amministrativa già decisa per fine maggio. Il disegno di legge sulla abrogazione vera e propria della province, invece, verrà messo all’ordine del giorno già nel pomeriggio. “Siamo in primi in Italia ad abolire le Province – commenta soddisfatto Crocetta – sostituendole con i liberi consorzi tra comuni, di secondo livello”.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 06/03/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
Appartamento attico centro Lipari Appartamento attico centro Lipari
350.000
Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
470.000
Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari
250.000
Vendesi casa San Nicola Lipari Vendesi casa San Nicola Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Pesce spada alla siciliana

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz