Cappero, non solo sbancamento

Riceviamo da Pino La Greca nota inviata ad Eolnet da Slvestre Bertolini sui lavori in loclaità Cappero per i quali Legambiente e il Codacons hanno chiesto al sindaco di effettuare delle verifiche: Egregio Dott. La Greca, ho letto con vivo interesse la sua lettera sul sito eolnet.it, riferita ai lavori di sbancamento in località Cappero, e vorrei esprimerle il mio più grande apprezzamento per l'attenzione che rivolge all'isola di Lipari. Anch'io amo moltissimo le isole Eolie ed in particolare Lipari e vedere che ci sono persone che con scrupolo e attenzione non si stancano di coltivare il senso etico ed estetico necessari alla tutela delle bellezze naturali del nostro territorio, mi rende più ottimista per il futuro delle sette perle (otto con Strobolicchio). I lavori cui lei fa riferimento potrebbero essere di pertinenza della mia proprietà, dico potrebbero perché appena sopra si stanno effettuando lavori di costruzione di una casa e lei nella sua lettera al Sindaco potrebbe riferirsi a questi lavori di sbancamento dei quali non ne sono responsabile in quanto non di mia proprietà. I lavori che ho fatto nella mia proprietà, sono stati esclusivamente agricoli, preventivamente e regolarmente autorizzati dall'Assessorato Regionale del Territorio e dell'Ambiente - Comando del Corpo Forestale della Regione Siciliana - Servizio Ispettorato Rip.le delle Foreste di Messina - Distaccamento Forestale di Lipari. Vorrei inoltre porre alla Sua attenzione che i lavori consistono nel ripristino dei terrazzamenti originali, risalenti al 1800, in un'ottica di valorizzazione del territorio e con il fine ultimo di riportare agli antichi splendori i terreni interessati, che come lei saprà in passato erano tutti coltivati e ben mantenuti. Oltre ai lavori di ripristino dei vecchi terrazzamenti è stato impiantato un uliveto di 200 alberi di ulivo di qualità siciliana, e in ottobre è previsto di piantare numerose altre piante da fiore e da frutto, tutte rigorosamente autoctone, ad ulteriore pregio ed abbellimento della zona, che amo più di qualsiasi altra località. Ad ulteriore conferma del grande rispetto e attenzione che ho nei confronti di Lipari e del suo territorio, ho scelto di non piantare questi nuovi alberi prima dell'estate per evitare un eccessivo consumo d'acqua nei mesi critici di luglio ed agosto: saranno le piogge autunnali ad innaffiare naturalmente le piante e non sarà quindi necessario richiedere rifornimenti d'acqua supplementari. I lavori di ripristino dei terrazzamenti agricoli sono ultimati, il terreno è già stato concimato e tra pochi mesi ricrescerà l'erba e i terrazzamenti saranno ricoperti di verde naturale, pertanto anche l'attuale impatto visivo dal mare scomparirà completamente. Le assicuro che è soltanto mio interesse cercare di dare a questa terra la valorizzazione che si meritano i siti paesaggistici migliori del mondo. Nell'attesa di conoscerla personalmente la prossima volta che sarò a Lipari, le porgo i miei più cordiali saluti Silvestre Bertolini Gentilissimo signore, La ringrazio per le informazioni fornitemi. come comprenderà non c'è nulla di personale ma semplicemente un'attività istituzionale di controllo sul territorio. nell'attesa di poterci conoscere le invio cordiali saluti Giuseppe La Greca

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 17/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Il Baglio Lipari
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
160.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000
Vendesi nuda proprieta villa Pianoconte Lipari Vendesi nuda proprieta villa Pianoconte Lipari
320.000
Casa sotto il Castello di Lipari Casa sotto il Castello di Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Stroncatura secca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz