"Necessaria perimetrazione Parco Archeologico"

"Necessaria perimetrazione Parco Archeologico" Comunicato stampa del 20 maggio 2012 Le notizie di nuovi ritrovamenti archeologici che ci giungono da Filicudi, nella quale sono stati autorizzati, dalla Soprintendenza di Messina, sezione Paesistica, lavori per la realizzazione di una cisterna in un’area adiacente a quella archeologica di Filo Braccio, confermano l’urgenza di definire la perimetrazione del Parco Archeologico delle Isole Eolie. La perimetrazione del Parco, infatti, non interessa soltanto le aree già esplorate dagli archeologi (villaggi, necropoli, ipogei) ma, soprattutto, le aree adiacenti dove sono possibili nuovi ritrovamenti (come nei recenti casi di Lipari, via Isabella Conti Vainicher ed oggi a Filicudi). Tali aree rappresentano, pertanto, un patrimonio ancora tutto da scoprire e da valorizzare, per contribuire sempre più nella conoscenza del nostro passato e per favorire il turismo culturale verso le nostre isole. Cogliamo l’occasione per chiedere all’amministrazione comunale di dare al Parco Archeologico delle Isole Eolie, tutta la collaborazione possibile per definire tali perimetrazione nel più breve tempo possibile. Il presidente del Circolo Dott. Giuseppe La Greca

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 20/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi casa San Nicola Lipari
Proprieta commerciale e residenziale Lipari Proprieta commerciale e residenziale Lipari
920.000
Vendesi nuda proprieta villa Pianoconte Lipari Vendesi nuda proprieta villa Pianoconte Lipari
320.000
Vendesi Palazzina Sottomonastero Lipari Vendesi Palazzina Sottomonastero Lipari
750.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
490.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Totani ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz