I fratelli Biviano a "Pomeriggio 5"

I fratelli Biviano a "Pomeriggio 5" Lipari- “Faremo di tutto per aiutare i quattro fratelli Biviano ma con l’emendamento approvato oggi dalla Camera ( al decreto che dovrà essere licenziato dal Senato) potranno essere curati solo se lo stabilirà un giudice”. Lo ha dichiarato alla trasmissione Pomeriggio 5 , condotta da Barbara D’Urso , il prof. Davide Vannoni promotore del metodo Stamina per la cura delle malattie degenerative. “ I nostri pazienti non sono cavie ma persone che decidono liberamente di curarsi, gratuitamente, con il nostro metodo che non ha effetti collaterali", ha puntualizzato Vannoni in merito alla accuse dei detrattori. E ricorda: " abbiamo trattato in passato alcuni pazienti con con distrofia ; ricordo una ragazzina di 16 anni che ha recuperato più del 50% della mobilità e che oggi a sei anni di distanza dall'iniezione non ha avuto segni di peggioramento. Spero di dare ai fratelli Biviano risultati simili se non più importanti". Cresce l’attenzione, insomma, e crescono inevitabilmente, le speranze. Il decreto approvato dalla Camera però consente solo a chi ha gia' iniziato le cure con il metodo Stamina di continuarle, prevedendo al contempo l'avvio di una sperimentazione della stessa terapia, in deroga alle norme ma con la tutela per la sicurezza dei pazienti e sotto il controllo di Aifa, Istituto superiore di sanita' e centro nazionale trapianti. Loro, Palmina, Elena, Sandro e Marco Biviano , i 4 fratelli di Lipari, rispettivamente 41, 36, 35 e 31 anni, frattanto non demordono e non intendono ritirarsi dalla battaglia in corso. “ O il metodo Stamina- ha detto Sandro in collegamento con Barbara D’Urso unitamente a Palmina , Elena e alla mamma Provvidenza- o l’eutanasia. Chiediamo soltanto- ha continuato Sandro- che ci venga data la possibilita' di curarci. Non vogliamo morire come mio papa' e mio zio. Io non mi fermo e, sappiano i deputati che andrò, in assenza di riscontri, a legarmi ai cancelli del Ministero e dovranno portarmi loro a Lipari. Sono una vergogna. Ci mantengono con 288 euro di pensione al mese e decidono sulla nostra vita". I fratelli Biviano affetti da distrofia facio-scapolo-omerale vivono su una sedia a rotelle, Elena e' anche attaccata a un respiratore. Era il 1980 quando, prima a Genova e poi a Milano, viene loro diagnosticata la malattia. Poco dopo nasce Marco, il piu' piccolo dei fratelli, che da poco ha scoperto di avere il destino segnato. Navigando su Internet Sandro viene a conoscenza del metodo Stamina. Ad occuparsi di loro e' la madre, Provvidenza, che ha assistito per anni anche il marito.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 21/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Il Baglio Lipari
Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
470.000
Casa Porto delle Genti Lipari Casa Porto delle Genti Lipari
280.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
250.000
Vendesi attico Lipari Vendesi attico Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Tozzètti by Giovanna V. Catalàno

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz