Marina Corta = campo di calcio

Marina Corta = campo di calcio Riceviamo dall'operatore turistico Giuseppe Finocchiaro e pubblichiamo: Disagi per gli operatori della "prestigiosa" piazzetta di marina corta. Non mi piace esplicitare le negatività del paese sui mezzi di informazione a largo raggio, per le possibili ricadute negative che queste comportano, ma dopo reiterate richieste e segnalazioni espresse in forma privata (sia verbalmente che via sms) a consiglieri comunali, assessori e persino allo stesso Sindaco, sul fortissimo disagio procurato da una totale mancanza di controllo nell'area della "prestigiosa" piazza di Marina Corta, mi trovo costretto ad evidenziare pubblicamente come il disordine viario ed i rischi per la pubblica incolumità siano diventati ormai intollerabili. Bisogna sapere che a Marina Corta (dove la mia famiglia opera nell'ambito della ristorazione da quasi quarant' anni) non esistono più le condizioni necessarie per lavorare con l'adeguata serenità e professionalità: durante tutto l'arco della giornata il traffico stradale è continuo ed il parcheggio selvaggio e completamente incontrollato, nonostante la cartellonistica stradale indichi zona a traffico limitato e divieto di sosta h24; ma i disagi maggiori si registrano dalle 18:00 alle 20:00 quando, in aggiunta a quanto descritto sopra, la piazza si trasforma in un grande campo di calcio con giovanotti che a spregio di passanti, bambini e avventori dei pubblici esercizi si impossessano di tutto lo spazio dando vita ad uno spettacolo deplorevole che spesso mette in fuga chi immaginava di trascorrere qualche ora di relax seduto in uno dei tanti locali o di fare una semplice passeggiata in un ambiente elegante e suggestivo quale Marina Corta dovrebbe essere. A causa della crisi economica poi, i flussi di turisti nelle nostre isole continuano ad essere in calo, mentre la tassazione locale alle imprese (e non solo) continua ad aumentare a dismisura ( vedi IMU, TARES, SUOLO PUBBLICO, ADDIZIONALE IRPEF ECC. ). Pertanto vorrei capire se ad oggi i mancati interventi, dopo oltre un mese di continue segnalazioni e richieste di provvedimenti adeguati, siano dovute ad insensibilità verso i problemi dei cittadini o a totale incapacità organizzativa. Tutto il territorio del nostro comune va adeguatamente curato e controllato ma se la piazza di Marina Corta, luogo tra i più belli delle nostre isole, risulta così poco tutelato e valorizzato, credo non rappresenti di certo un biglietto da visita positivo nè luogo deputato a fare impresa. > Mi auguro che chi di competenza voglia cogliere quanto da me descritto come sprone e mi dia modo da qui a breve di complimentarmi per le iniziative durature e risolutive che avrà intrapreso, in caso contrario suggerisco di non continuare con inutili proclami di buone intenzioni o imminenti prodigiosi cambiamenti perché questi vengono purtroppo puntualmente smentiti dagli accadimenti quotidiani che sono sotto gli occhi di tutti e mi preoccuperò di ben evidenziarli casomai a qualcuno sfuggissero. Cordialmente Giuseppe Finocchiaro

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 17/06/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Vendesi villa antica Lipari
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
80,000
Vendesi casa Marina Lunga Lipari Vendesi casa Marina Lunga Lipari
270,000
Appartamento piazza Marina Corta Lipari Appartamento piazza Marina Corta Lipari
330,000
Casa semindipendente Santa Margherita Lipari Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
350,000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Pesce spada alla siciliana

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz