Lipari in noir: intervista a Cristina Marra

Lipari in noir: intervista a Cristina Marra

Una vera e propria finestra nel mondo del brivido la mini rassegna cinematografica “Un mare di cinema” che si è tenuta a Lipari il 17 e 18 luglio. Dalla cinematografia alla letteratura, linguaggi diversi per trame diverse che catapultano lo spettatore fra personaggi misteriosi e trame buie.

Cristina Marra giornalista, nonché curatrice di antologie noir “Vento noir” (Falco Editore, 2012) e “Animali Noir” (Falco Editore, 2013), in questi giorni ha intrigato il pubblico delle isole Eolie con la presentazione dei suoi lavori. Che tipo di accoglienza e riscontro ha ricevuto dal pubblico eoliano?
Lipari ha risposto benissimo all'invito di due pomeriggi nel segno del noir. Innanzitutto vorrei ringraziare il presidente del Centro Studi Eoliano  con cui è nata l'idea di portare sull'isola un evento dedicato a questo genere tanto apprezzato anche nel cinema: infatti Lipari noir ha esordito con la proiezione del film "Il sospetto" di Hitchcock.
La presentazione delle due antologie da me curate per l'editore Falco, Vento noir e Animali noir e di Delitti d'estate di Novecento editore in cui compare il mio racconto "Lo scoglio" è stato il primo appuntamento che si è svolto nei Giardini del Centro Studi Eoliano a cui è seguita la presentazione del giallo illustrato "Io e Velazquez"(Artebambini) di Assunta Morrone e Jole Savino. Il pubblico ha apprezzato e seguito con attenzione partecipando con domande alla chiacchierata con le autrici. Insomma, come piace dire a me, il virus noir ha contagiato anche Lipari.

Il noir è stato per molto tempo un genere di tendenza esterofila, in voga nell’America degli anni ’80. Come è nata la tua passione e quali sono i criteri con cui sceglie gli autori da inserire in antologia?
La mia passione risale alle letture da giovanissima dei gialli Mondadori e delle detective stories classiche, fino alla mia tesi di laurea dedicata alla narrativa noir inglese e spagnola. Leggo gialli da sempre e quando c'è stata la possibilità di poter curare due antologie ho coinvolto grandi autori italiani molto noti a cui ho affiancato qualche esordiente per incoraggiarlo. Dai racconti di Maurizio de Giovanni, a Margherita Oggero, a Bruno Morchio e Patrizia Debicke, fino agli esordienti Alessandra Leone e Salvo Zappulla, credo che le due antologie offrano al fruitore una lettura piacevole e soprattutto di qualità.

Viviamo quotidianamente fatti di cronaca nera. A quali modelli può ispirarsi uno scrittore per intrigare il lettore?
Purtroppo la cronaca nera sta superando l'immaginazione. Il genere noir indaga nella nostra società e si sofferma sui suoi mali, non cercando di darne una soluzione, ma cercando di comprendere cosa sta dietro una mente criminale o anche dietro un gesto dettato dall'ira del momento. Il detective del noir sta per strada, è lì accanto a noi che può annidarsi il male.

I suoi progetti per il futuro? Ha mai pensato di scrivere una sceneggiatura cinematografica?
Mi occupo di organizzazione di eventi culturali e a Cosenza per due edizioni ho diretto il festival del giallo e mi auguro di poterlo fare anche per questa edizione, sono spesso in giro per l'Italia per presentazioni e forse mi dedicherò a scrivere un romanzo noir,chissà… Alla sceneggiatura ancora non ho pensato, ma mai dire mai!

Sappiamo che è nata a Reggio Calabria, e che per lavoro spesso si divide tra Milano e Roma. Ci chiediamo se nel suo soggiorno alle Eolie, ha notato qualche scorcio che più si presta al genere noir?
Lipari e tutto l'arcipelago sono isole magiche che intrigano e affascinano e poi il nero dell'ossidiana fa parte del territorio. Non credo esista uno scorcio noir per eccellenza, credo che chiunque si trovi da queste parti possa trovare il suo.

Cristina Marra ha detto bene, queste isole sono magiche: ciascuna incanta a suo modo. Il sole, con le sue albe e i suoi tramonti, delinea su tale terra un racconto ogni giorno diverso, qualunque sia il genere narrativo che vi appassiona.

Di Anna Agata Mazzeo



Data notizia: 21/07/2014

Tags

Lipari noir - intervista Cristina Marra - rassegna letteraria -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi primo piano Portinente Lipari
Primo piano casa vico Bezzecca Lipari Primo piano casa vico Bezzecca Lipari
180.000
Appartamento vista mare Acquacalda Lipari Appartamento vista mare Acquacalda Lipari
250.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
300.000
Appartamentino Portinente Lipari Appartamentino Portinente Lipari
150.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Tozzètti by Giovanna V. Catalàno

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz