Nutrire il pianeta? Lipari dice sì

Nutrire il pianeta? Lipari dice sì

Questa è la storia di un evento planetario, la storia di una esposizione universale che coinvolge 130 paesi e milioni di visitatori. L’incipit di questa storia è stato costellato da non pochi “scandali” che hanno avvilito tutti coloro che vedevano e vedono nell’Expo 2015 un’occasione di riscatto per l’Italia. Ma come tutte le belle storie anche questa ha un lieto fine. Milano, capitale della moda e del design, ospiterà l’evento in un sito espositivo di un milione di metri quadri, costituito appositamente. Il tema scelto è “Nutrire il pianeta, Energia per la vita”, tematica che abbraccia non solo il problema del mantenimento della biodiversità del nostro pianeta, ma anche quello dell’alimentazione dell’uomo. L’Expo si configura, dunque, come un momento di dibattito e confronto tra i protagonisti della comunità mondiale sulle principali sfide dell’umanità: individuare quelle strategie che garantiscono cibo e acqua all’intera popolazione del globo senza destabilizzare gli ecosistemi o incidere negativamente sull’ambiente. Il suddetto tema viene sviluppato attraverso cinque spazi espositivi che ripercorrono la storia dell’uomo sulla Terra, del suo rapporto con la natura e il cibo nel tempo; il cibo nel passato, il cibo nel futuro con la presentazione di possibili scenari legati all’applicazione di nuove tecnologie; il cibo e la pittura, la scultura, la fotografia, il cinema e la pubblicità.  Perché il cibo è vita a qualunque stadio della catena alimentare.
Anche Lipari sarà presente all’appuntamento, puntando sull’enogastronomia e sulla valorizzazione del territorio eoliano. Come ha annunciato Amalia Mastelloni, dirigente del Museo Bernabò Brea, verrà organizzata una mostra dal titolo epico: “I cibi di Ulisse” che indaga il rapporto tra l’eroe omerico ed il proprio nutrimento. Sarà esaltata la spiccata vocazione naturalistica delle sette isole, ricche di aree protette e di siti dichiarati “patrimonio dell’Unesco”, grazie anche e soprattutto alla partecipazione della Gal Isole di Sicilia.
Lipari e il rispetto dell’ambiente, dello sviluppo sostenibile, della sicurezza alimentare; Lipari  che si dimostra più efficiente di tante altre realtà, nelle quali domina ancora l’incertezza circa l’organizzazione generale.

di  Deborah Tagliarini.



Data notizia: 18/12/2014

Tags

Lipari - pianeta - Expo -



Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Rudere con terreno Quattropani Lipari
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490,000

Vendesi rudere con terreno Quattropani Lipari Vendesi rudere con terreno Quattropani Lipari
Trat. riserv.
Rudere con terreno Quattropani Lipari Rudere con terreno Quattropani Lipari
120,000
Rudere con progetto Santa Margherita Lipari Rudere con progetto Santa Margherita Lipari
260,000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Torta al Cioccolato con Panna Fresca by Marzia Ricca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz