Salina: l'isola del Postino

Salina: l'isola del Postino

 

Salina è definita la perla verde delle Isole Eolie in quanto la sua vegetazione è sempre rigogliosa, in ogni stagione. Quest’isola conosciuta per il suo celebre vino, i suoi capperi, ha fatto da scenario al film “Il Postino” di Massimo Troisi, facendole guadagnare una fama a livello internazionale. Sono tanti i visitatori, infatti, che decidono di venire per rivivere le scene viste sul grande schermo. La pellicola è stata girata per gran parte a Pollara, la più bella spiaggia dell’isola, situata sul versante settentrionale e raggiungibile dal paesino di Malfa attraverso una suggestiva stradina punteggiata di capperi. Con questo film, Massimo Troisi chiude la sua breve vita – morirà infatti qualche ora dopo il termine delle riprese a causa di un attacco cardiaco - regalandoci un’interpretazione commovente di un postino di una piccola isola del sud Italia, in cui conobbe il poeta Pablo Neruda, esiliato dalla sua amata Cile. Tra i due nascerà una forte amicizia, fatta di ammirazione e di affetto paterno. Un legame che resisterà al rientro in patria del poeta, ma non allo scontro tra destra e comunismo, tema caldo dell’epoca in cui è ambientata tutta la storia. Il visitatore può ripercorrere le stesse strade sterrate, arse dal sole e bianche di polvere che Troisi attraversava in bicicletta; può rivedere gli stessi monti che costeggiano un mare blu cobalto e la stessa spiaggia sassosa, stretta tra il mare e una scogliera: la cosiddetta “spiaggia del postino”, che si affaccia sull’isola di Filicudi ed è caratterizzata da un buco nella parete rocciosa che la sovrasta; infine, la casa che ha fatto da set a varie scene del film e che è possibile raggiungere dai piccoli sentieri. Il turista, in questo modo, si sentirà quasi come il giovane Troisi. Un’anima imprigionata in un posto in cui non vede futuro ma che trova nel poeta il mentore che aveva sempre sognato di incontrare: un uomo profondo, capace di esprimere i suoi sentimenti con parole magiche, che nessuno sull’isola aveva mai pronunciato e che gli permette di guardare il mondo con occhi nuovi, di notare finalmente le bellezze di quell’isola.

di Maria Catanuso

 



Data notizia: 10/06/2015

Tags

Il Postino - libro - film - Salina - Massimo Troisi -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Porto delle Genti Lipari
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000
Casa semindipendente Santa Margherita Lipari Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
350.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
680.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Agghiotta di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz