La nave naufragata di Panarea

La nave naufragata di Panarea

Hanno preso il via le operazioni di indagine e documentazione sui relitti profondi alle Isole Eolie. La campagna di ricerche è partita da Panarea ed è condotta dalla Aurora Trust Foundation e dalla Soprintendenza del Mare mediante l’utilizzo di sommergibili della U-Boat Worx e Rov AtlantEco con la collaborazione della Capitaneria di Porto di Lipari. Il mare delle Eolie è pieno di tesori archeologici: da relitti e anfore sparsi da Panarea a Lipari fino a Filicudi. I ritrovamenti sono stati anche recenti.

Lo scorso anno il relitto di una nave affondata 2000 anni è stato scoperto vicino Lipari, a 130 metri di profondità. Insieme al relitto c’è un antico altare con decorazione in rilievo ad onde marine che dimostra che a bordo delle antiche navi si sacrificava agli dei per propiziarsi la navigazione. Le ricerche sui siti indicati dalla Soprintendenza del Mare, guidata da Sebastiano Tusa, sono state effettuate con due sommergibili “Triton submersibles” e con l’impiego di subacquei altofondalisti.

di Redazione 



Data notizia: 30/06/2015

Tags

nave naufragata - Panarea - ricerca fondali -



Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Appartamento piazza Marina Corta Lipari
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
830.000
Vendesi casa indipendente via Maddalena Lipari Vendesi casa indipendente via Maddalena Lipari
420.000
Appartamento piazza Marina Corta Lipari Appartamento piazza Marina Corta Lipari
330.000
Vendesi appartamenti nuovi Lipari Vendesi appartamenti nuovi Lipari
240.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Maccheroni al sugo di cernia

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz