SalinaDocFest 2016: il bilancio

SalinaDocFest 2016: il bilancio

Il SalinaDocFest 2016 Ma(d)re Mediterraneo, che ha aperto la sua kermesse decennale a Santa Marina Salina, ha chiuso a Malfa con l'assegnazione del Premio Tasca d'Almerita per il miglior documentario al film Les Sauteurs [Danimarca] di Estephan Wagner, Moritz Siebert, Abou Bakar Sidibè. Durante il corso della manifestazione, si è giunti anche a Leni, uno dei tre comuni dell’isola, completando così il ciclo culturale sul territorio.

Tanti i momenti di elevato spessore culturale. Della bandiera delle “5vele”, il premio di Legambiente e del Touring Club, infatti, è stata omaggiata alla madrina del famoso Festival del Documentario, l’attrice Kasia Smutniak protagonista tra gli altri del film di Paolo Genovese “Perfetti sconosciuti”. Importanti gli incontri con Giovanna Taviani l’ideatrice e i giornalisti Corrado Formigli, Maria Cuffaro, Andrea Purgatori. Il festival si era aperto con Fuocoammare, vincitore dell’Orso d’Oro alla Berlinale 2016, di Gianfranco Rosi.

Molte le occasioni di incontri e scambi culturali, tra cui la rappresentazione, a Malfa, dei Pupi Siciliani con Mimmo Cuticchio e il suo repertorio di velata protesta. Questi gli altri film premiati: Dans ma tête un rond point) di Hassen Ferhani; il cortometraggio Salvo di Niccolò Piccione. Il premio Signum di Clara Rametta è andato al film più votato dal pubblico isolano: They Will Have To Kill US First [Gran Bretagna], di Johanna Schwartz.

Infine, premio per il miglior montaggio all'AMC [Associazione Montaggio Cinematografico e televisivo] per Les sauteurs che tratta le vicende umane di migliaia di uomini che si spostano da un paese all’altro, tra i maggiori drammi del nostro tempo. Diversi sono stati i programmi musicali. Ai premiati è stata assegnata la targa d'argento firmata da Roberto Intorre. Altri riconoscimenti sono stati consegnati agli ospiti d’onore: sculture di Chiara Metelli, Michelangeli e Giacomo Alessi, oltre a cesti eoliani con prodotti di Salina, l’isola verde, giacché più fredda essendo stata la prima a spegnersi come vulcano attivo.

di Franco Arabia
 



Data notizia: 14/06/2016

Tags

salina doc fest - fuocoammare - kasia smutniak - premi -



Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Vendesi appartamento primo piano Quattropani
Casa eoliana San Leonardo Lipari Casa eoliana San Leonardo Lipari
170,000
Palazzetto piazza San Bartolo Lipari Palazzetto piazza San Bartolo Lipari
430,000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
250,000
Vendesi appartamento primo piano Quattropani Vendesi appartamento primo piano Quattropani
130,000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Scorfano in Guazzètto (al forno) by Marco Miuccio

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz