Reportage dall’isola: l’architettura come l’anima 1° Parte

Reportage dall’isola: l’architettura come l’anima		1° Parte

“L’Architettura è il gioco sapiente, rigoroso e magnifico, dei volumi assemblati nella luce”  diceva il genio di Le Corbusier. E voi seguiteci in questo affascinante viaggio: trasmetteremo in quattro puntate un reportage a firma della nostra collaboratrice Artemisia Battista.

LIPARI - Arrivi a Lipari e te ne innamori. Ti entra nel cuore e nella testa, con la sua storia; nel naso e nella pancia con i suoi odori, i suoi profumi e la sua tradizione culinaria; e, per chi è architetto, anche nelle mani. Ed è proprio dalle mani di un architetto, Fabrizio Miccò, dalle origini romane, che è nato il progetto di ristrutturazione di un’abitazione sull’ isola eoliana.

Un’abitazione come tante che, grazie alla sensibilità e alla forza del tratto del progettista, ha assunto una nuova forma, consolidando la propria identità di “architettura spontanea, eretta con materiali poveri quali i sassi levigati dalle maree”, come la definisce lo stesso Miccò.
La storia del progetto è indissolubilmente legata alla realtà del luogo. Comincia, infatti, con un viaggio di coloro che diventeranno, poi, i committenti. L’isola li colpisce a tal punto da portarli ad acquistare una casa e a volerle donare un volto nuovo; a volerle ridonare, anzi, un nuovo splendore.
La scelta della persona a cui affidare un incarico così importante, quello di (ri)creare degli spazi che poco alla volta prenderanno il nome di “casa”, non è casuale, ma è il naturale punto di arrivo di una ricerca, attenta e minuziosa. Così la strada dell’architetto romano cambia il suo tragitto e giunge a Lipari, e comincia un tacito rapporto con un lembo di terra circondato dal mare, che affonda le sue radici in un do ut des: l’isola travolge la mente del progettista con spunti, ispirazioni, stimoli che diventeranno, dulcis in fundo,  Architettura.

di Artemisia Battista



Data notizia: 16/06/2016

Tags

fabrizio miccò - ristrutturazione - lipari - architettura -



Condividi questo articolo

 


Potrebbe interessarti anche...



Vetrina immobiliare

Vendesi primo piano Sottomonastero Lipari
Vendesi secondo piano Canneto Lipari Vendesi secondo piano Canneto Lipari
430.000
Vendesi secondo piano Sottomonastero Lipari Vendesi secondo piano Sottomonastero Lipari
290.000
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000
Vendesi primo piano Sottomonastero Lipari Vendesi primo piano Sottomonastero Lipari
290.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Sfìnci di Zucca by Ivana Merlino in Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz