Terme San Calogero, a lezione da Giovanni Rosa 2

Terme San Calogero, a lezione da Giovanni Rosa 2 segue Avete creato un meraviglioso angolo di pace e reso fruibile un patrimonio archeologico di grande valore, ognuno dia il meglio di sé in un percorso volto alla riscoperta non solo del termalismo naturale ma di ogni occasione per ritrovare e riconoscere se stessi attraverso lo studio di tutti i fenomeni naturali che regolano il mondo. Io cercherò di portare il mio modesto contributo. A titolo di comprensione cercherò di dare alcune indicazioni sul valore bioenergetico e chimico dell’acqua della sorgente di S. Calogero così da spiegare i motivi che storicamente la rendevano risolutiva per molte affezioni. Possiamo definirla chimicamente come “bicarbonato-solfato sodica” e il richiamo va immediatamente al termine “bicarbonato”. La mia, come premessa non vuole essere una disquisizione chimica, peraltro opinabile, ma un confronto tra dimenticate pratiche del passato e il moderno e incontrollato uso di farmaci che alla fin fine servono soltanto per riempire le casse delle multinazionali del farmaco. Per molti anni la esperienza e la pratica medica si avvaleva del termine “ex adiuvantibus” cioè i rimedi proposti o consigliati, anche se non avevano una documentazione scientifica erano accettati poiché davano un sicuro aiuto all soluzione dello stato di malattia. Per anni ho risolto con i suffimigi di acqua e bicarbonato le problematiche infiammatorie delle prime vie respiratorie di adulti e bambini. Oggi come viene affrontato il problema? Antibiotici..anti bios, cioè contro la vita. E i danni secondari? Ad esempio un viaggio in aliscafo con una refrigerazione da brivido, l’arrivo e l’uscita a 40 gradi sono la causa della perdita del sonno per una tosse insistente per diversi giorni. Una sindrome frequentissima classificata erroneamente come bronchite ma in effetti tracheite, flogosi della trachea e stimolazione del centro della tosse e secondaria otite, sinusite, un dramma non risolvibile. Ecco allora ritorna valido il ricorso ai benefici del vecchio bicarbonato e il miracolo dell’acqua termale risolutiva della pericolosa patologia. Il beneficio è spiegabile attraverso il concetto di “bioutilizzazione“ delle sostanze contenute nell’acqua sorgiva ove le componenti sono combinate secondo un mirabile equilibrio naturale, non è soltanto bicarbonato semplice ma associato al solfato sodico con un pH neutro. Una panacea per la o le mucose sensibili del primo tratto respiratorio e nei casi più gravi capace di sciogliere il catarro che ottura i bronchioli o la tromba di Eustachio. A Tabiano nel parmense ho visitato e assistito alla guarigione di casi di sordità e otiti catarrali e purulente di decine di bambini che altrimenti sarebbero stati condannati per tutta la vita a episodi recidivanti di otite cronica e che avevano avuto all’origine la stessa causa infiammatoria della gola da stress di calore con reazione catarrale della mucosa e chiusura della tromba di Eustachio. E’ probabile che anche ai tempi di Calogero siano capitati e guariti molti casi di otite, sinusite e mastoidite che a quei tempi avevano spesso un esito infausto. Molte preparazioni della medicina ufficiale per via inalatoria e orale hanno una composizione studiata secondo la formula dell’acqua termale ma non raggiungono mai l’efficacia della naturale acqua della fonte di S Calogero. Svilupperò in seguito qualche nozione di chimica sugli scambi tra la componente idrica depositata sulla mucosa e la particolare struttura cellulare cilindrica del tratto tracheale come altrimenti il sistema di “pompa” che consente da una parte di eliminare nel bagno termale i tossici e introdurre nella cellula i minerali del bagno in mirabile composizione naturale energetica, disintossicante e rivitalizzante. Un altro grande miracolo!!! Programma degli incontri: 1 agosto alle Terme di S. Calogero : medicina e archeologia termale 5 agosto incontro organizzato da “Pro loco Lipari” indicazioni terapia termale naturale 9 agosto Vulcano gemellaggio Terme naturali di Vulcano con Terme di S calogero 15 agosto chiusura degli incontri, passeggiata ecologica a Terme di S. Calogero

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 01/08/2011

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
860.000
Appartamento secondo piano Marina Corta Lipari Appartamento secondo piano Marina Corta Lipari
450.000
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
160.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Gnocchi rucola e cozze by Gianfranco Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz