Simone Perotti chiude l'estate culturale eoliana

COMUNICATO STAMPA Simone Perotti al Centro Studi Eoliano Mercoledì 29 agosto, per l’ultimo appuntamento dei Pomeriggi Culturali Eoliani 2012, al Centro Studi Eoliano di Lipari sarà presente Simone Perotti, pioniere italiano del downshifting (“scalare marcia, rallentare il ritmo”), che presenterà i suoi ultimi due libri intitolati “L’equilibrio della farfalla” edito da Garzanti e “Ufficio di scollocamento” edito da Chiarelettere. Interverrà con l’autore: S. Campantico Simone Perotti è nato a Frascati (Roma), nel 1965, ha fatto il manager per quasi vent’anni nel settore della comunicazione, in agenzie e aziende quotate e non, italiane e multinazionali. Poi ha detto basta, ha lasciato soldi e carriera e si è trasferito in Liguria, tra La Spezia e le Cinque Terre, per dedicarsi esclusivamente a scrittura e navigazione. Per vivere oggi fa l’affittabarche, trasferisce imbarcazioni, fa lo skipper e l’istruttore di vela trascorrendo circa quattro mesi l’anno in mare. Poi pittura case, prepara aperitivi per i bar, restaura mobili, fa la guida turistica, vende le sue sculture e i suoi pesci, tutti visibili sul sito www.simoneperotti.com. E’ autore di numerosi romanzi e saggi, tra i quali ricordiamo il romanzo “UOMINI SENZA VENTO”, un noir mediterraneo e ambientalista, che ha per protagonista un uomo di fronte a un bivio, rappresenta la puntata precedente de “L’EQUILIBRIO DELLA FARFALLA”, che è uscito quest’anno e contiene una nuova avventura del protagonista Renato Reis. Perotti è diventato famoso con il saggio “ADESSO BASTA” edito nel 2009 da Chiarelettere: il primo manuale italiano sul downshifting scritto da chi è riuscito a cambiare la sua vita (senza essere ricco di famiglia o vincere al SuperEnalotto) che ha avuto un enorme successo con dieci edizioni. Successivamente ha pubblicato “AVANTI TUTTA”, sempre con Chiarelettere, manifesto per una rivolta individuale contro la follia delle aziende e l’inerzia dei lavoratori. Mercoledì sera a Lipari Perotti presenta il terzo volume della trilogia del downshifting, “UFFICIO DI SCOLLOCAMENTO”, scritto con Paolo Ermani ed edito da Chiarelettere nel 2012. È una notizia, non una provocazione: il primo Ufficio di scollocamento è nato all’inizio del 2012 da un’idea elementare degli autori di questo libro. Il lavoratore infelice e frustrato, che si sente un estraneo in gabbia, è anche poco produttivo. Aiutarlo a scollocarsi è un vantaggio per la collettività e un’occasione per la persona. Non è un discorso da salotto, è un tema politico. Gli autori si rivolgono ai sindacati, alla classe dirigente, alle associazioni degli imprenditori, a chi oggi dibatte sull’articolo 18, per dire una cosa semplice: lavorare e basta, produrre e basta, crescere e basta, a qualunque costo, è distruttivo. Cambiare rotta è indispensabile e urgente. L’ufficio di scollocamento è un’iniziativa pensata per generare benessere e per ricominciare a vivere. L’ingresso è libero, tutti gli interessati sono invitati a partecipare. Si conclude così l’estate culturale eoliana, con la realizzazione di oltre 30 eventi culturali a Lipari e nelle altre isole dell’arcipelago, ai quali hanno partecipato numerosi turisti e residenti: un sincero grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato e arrivederci alla prossima estate! Lipari, 28 agosto 2012

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 28/08/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi villa annunziata Lipari
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
830.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
250.000
Vendesi casa Pianoconte Lipari Vendesi casa Pianoconte Lipari
250.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Stroncatura secca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz