Offerta ricettiva e salvaguardia della salute

Comunicato Si è tenuto quest’oggi presso l’hotel Gattopardo a Lipari il seminario formativo e informativo sul trattamento delle acque sanitarie e delle piscine. Obbiettivo dell’incontro, quello di informare e formare gli operatori turistici eoliani per garantire un trattamento delle acque di qualità e nel rispetto delle normative vigenti. L’organizzazione dell’evento, promosso da URAS Federalberghi Sicilia e dall’ERBTS, è stata curata da Federalberghi Isole Eolie e Casciana Acque. Il seminario è stato introdotto dal presidente di Federalberghi Eolie, Christian Del Bono. Nella parte iniziale è intervenuto il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, che ha colto l’occasione per aggiornare gli operatori turistici circa le problematiche che interessano il ciclo delle acque alle Eolie. Ha rappresentare l’idea di un ampio progetto per migliorare l’efficienza, intervenendo con particolare attenzione sulla rete idrica. Ha, quindi, ripreso la questione del depuratore dando risalto all’ordine del giorno accettato dal governo per contrastare le recenti vicende che avevano visto prorogare, con un colpo di mano, l’emergenza idrica alle Eolie. Nel corso del seminario, Giuseppe Casciana, ha avuto modo di illustrare la normativa in tema di trattamento delle acque, con particolare riferimento al nuovo D.L. 173 e ai rischi, anche di natura penale, ai quali vanno incontro gli operatori turistici. Si è parlato del “mantenimento delle piscine e del trattamento acque dal punto di partenza della struttura al punto d’uso”, di “Sgravi fiscali e detrazioni per le spese dell’impiantistica” e di “certificazione di conformità impiantistica”. Ci si è, quindi, soffermati sull’importanza e sulla necessità di condurre delle azioni continue di profilassi preventiva per combattere i vari agenti biologici ed in particolare la Legionella. Tra i metodi, riconosciuti dal Ministero della salute, il più efficacie è sembrato essere il trattamento a base di perossido di idrogeno e argento. Attueremo, ha dichiarato soddisfatto Del Bono, già a partire dalla terza settimana di febbraio la convenzione stipulata da URAS Federalberghi Sicilia che ci offre la possibilità di usufruire di sopralluoghi gratuiti presso le nostre strutture da parte di tecnici specializzati che andranno di volta in volta a suggerire le soluzioni di prevenzione più idonee. “Un’offerta ricettiva di qualità passa anche attraverso un’attenzione a metodi che garantiscono, prima di tutto, la salvaguardia della salute dei nostri ospiti”. Rileviamo, comunque, ha concluso Del Bono, che anche nel caso del trattamento delle acque, troppo spesso le responsabilità di legge finiscono per ricadere principalmente sull’albergatore che continua inesorabilmente ad essere l’elemento più facilmente individuabile e perseguibile dell’intera filiera turistica. Federalberghi Isole Minori della Sicilia Federalberghi Isole Eolie

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 24/01/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari
320.000
Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
400.000
Vendesi casa Pianoconte Lipari Vendesi casa Pianoconte Lipari
250.000
Vendesi casetta eoliana Santa Margherita Lipari Vendesi casetta eoliana Santa Margherita Lipari
85.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Sfìnci di Zucca by Ivana Merlino in Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz