Salta collegamento Ustica Lines, Panarea protesta

Salta collegamento Ustica Lines, Panarea protesta Riceviamo dal presidente della Circoscrizione di Panarea, Salvatore Morelli e pubblichiamo: Salve Direttore, scusi se siamo ripetitivi ma la situazione trasporti continua a fare acqua da tutte le parti e ci ritroviamo a denunciare i soliti disservizi marittimi. Oggi l'aliscafo della Ustica Lines in partenza da Milazzo alle ore 16:20 per Stromboli e Panarea ha deciso di sospendere la corsa causa avverse condimeteo. Le condizioni del mare però gli hanno permesso di partire alla volta di S.M.Salina, Lipari e Vulcano senza alcuna titubanza o difficoltà come se Panarea e Stromboli si trovassero in un'altro emisfero. Il vento che spira sulle nostre isole in queste ore proviene da Ovest e i porti di Panarea e Stromboli sono rivolti a sud-est dunque è facile comprendere che qui il mare è piatto, d'altronde come insegnano i vecchi marinai, dietro lo scoglio il mare è come l'olio!!! Dunque la causa è la navigazione, si vede che da Salina a Panarea ci deve essere qualche strano effetto atmosferico che crea un muro, da un lato il mare è navigabile dall'altro lato c'è una tempesta. Questa storia si ripete da anni e non è più accettabile a maggior ragione oggi che con lo sciopero indetto dalla Compagnia delle isole, l'ultimo collegamento da Milazzo a Panarea e Stromboli è partito alle 07:20, impedendo così il ritorno a casa di tutti coloro che si sono spostati oggi verso Milazzo, con tutti i costi aggiuntivi che ricadono su noi cittadini. Questo si può reputare un arbitraria interruzione di pubblico servizio. Sappiamo bene che il Comandante è colui che ha la responsabilità e la sua è l'ultima parola e che sempre come dicevano i vecchi marinai, chi è a mare naviga e chi è a terra giudica, ma qui non si tratta di critiche arbitrarie, qui noi chiediamo i nostri diritti basilari che per chi vive in un'isola passano soprattutto dai trasporti. La situazione è insostenibile, chiediamo all'amministrazione di Lipari di fare maggior chiarezza a riguardo, di richiedere una rivisitazione dei bandi regionali, con rimborsi da fare solo a corsa effettuata, d'istituire un organo che potrebbe essere la Capitaneria di Porto che comunichi ai mezzi di trasporto quando sussistano le condizioni meteo per navigare in sicurezza, una sorte di torre di controllo, e non che ci si basi solo su previsioni marine che lasciano il tempo che trovano. D'altronde i vecchi lupi di mare non guardavano mica Internet per sapere se era il giorno giusto per pescare, si guardava il cielo e il mare e si sapeva se vi erano le possibilità di uscire in barca. Grazie per la sua disponibilità La Circoscrizione di Panarea

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 07/02/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi casetta eoliana Santa Margherita Lipari
Vendesi fabbricato San Calogero Lipari Vendesi fabbricato San Calogero Lipari
155.000
Rudere sul mare con progetto Rudere sul mare con progetto
300.000
Casa Monte Rosa Lipari Casa Monte Rosa Lipari
270.000
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
450.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Frittelle di Fiori di Zucca by Anita Scimone

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz