Peripezie per l'imbarco su un aliscafo semivuoto

Peripezie per l'imbarco su un aliscafo semivuoto Riceviamo da Luca Giuffrè e pubblichiamo: Gentile Direttore, quello che è successo al sottoscritto venerdì 24 maggio u.s. è l’esatta fotografia del degrado in cui versano i servizi turistici nell’isola di Lipari. Mi spiego meglio: da qualche giorno insisteva nell’arcipelago un ponente abbastanza sostenuto ma previsto in attenuazione durante il corso della giornata, tant’è che i collegamenti nella stessa mattinata cominciavano lentamente a regolarizzarsi. Decidevo di chiamare comunque la biglietteria degli aliscafi per conoscere con precisione l’orario delle partenze per la terraferma “certe”; l’impiegata della Compagnia delle Isole mi comunicava che la corsa delle 14.25 risultava sospesa ma che alle 13 l’aliscafo sarebbe regolarmente partito. Mi presentavo così in biglietteria alle ore 12.55 con l’aliscafo già attraccato e pronto a partire quando l’addetta allo sportello mi comunicava, con un misto tra lo scocciato e l’indisponente, che i posti a bordo erano terminati ma che comunque avrei potuto chiedere al Comandante dell’aliscafo la “cortesia” di farmi imbarcare previo suo permesso (ma se i posti erano realmente terminati, come avrebbe fatto? Mi avrebbe forse fatto accomodare in plancia di comando o nella sala macchine? Boh!). Alle mie rimostranze per la curiosa richiesta e rifiutandosi di contattare l’aliscafo attraverso un dispositivo radio o VHF, la suddetta faceva spallucce (del tipo: questa è la situazione…arrangiati!) e così correvo a chiedere ad un gentilissimo marinaio, in quel momento alla passerella (onore a lui, credo si chiami Nunzio), di chiamarmi il Comandante per farlo affacciare e così poter ELEMOSINARE un posto a bordo. Ottenuto il permesso correvo ancora in direzione opposta accorgendomi nel frattempo che le persone in fila dietro di me in biglietteria avevano già i biglietti in mano mentre io correvo avanti e indietro con l’ansia di rimanere confinato. Giunto di nuovo in biglietteria, consci che li avrei come minimo aggrediti verbalmente, gli addetti allo sportello si facevano trovare con il mio biglietto già staccato e con l’aria quasi sorridente (che sforzo eh??). Giunto finalmente sull’agognato aliscafo la sorpresa: l’ingresso era abbastanza affollato, ma una volta sceso a prua notavo che l’area era desolatamente vuota e con tutti i sedili LIBERI!!! Ho pensato quindi che una grande folla si sarebbe imbarcata a Vulcano ma niente….fino a Milazzo nell’intera prua del mezzo veloce erano presenti ESCLUSIVAMENTE il sottoscritto, il Prof. Caravello, 4 (quattro) membri della Guardia Costiera, e 2 (due) insegnanti imbarcatisi a Vulcano. Ora, io non so in base a quali parametri l’ “Ufficio Casting” della Compagnia delle Isole assume il proprio personale ma una cosa è certa: fino a quando in questa isola si continuerà a mettere gente inadeguata in posti in cui invece è necessaria una certa competenza e capacità (e qui parlo in senso generale) i risultati ottenuti saranno sempre deludenti e molto al di sotto degli standard oltre che delle aspettative. Immaginate se al posto mio si fosse trovato un malcapitato (si, MALCAPITATO!) turista, magari nemmeno italiano….sono certo in primo luogo che l’assurda richiesta della fanciulla sarebbe stata la medesima e che in secondo luogo lo sventurato non avrebbe mai più messo piede in questi luoghi da “neofita arruffone del turismo”! Mi scuso per lo sfogo e cordialmente saluto. Luca Giuffrè

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 28/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
Casetta su due livelli Casetta su due livelli
200.000
Casa tipica eoliana Montegallina Lipari Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
290.000
Vendesi secondo piano Canneto Lipari Vendesi secondo piano Canneto Lipari
430.000
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
880.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Zuppa di pesce

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz