Si lavora per il nodo intermodale di Fontanarossa

Catania, 18 dic 2010 (SICILIAE) - Il Nodo intermodale di Fontanarossa (ovvero il punto di incontro fra le linee di trasporto ferrate, su gomma e via aerea) e l'allungamento della pista di volo con il contemporaneo interramento della stazione ferroviaria esistente, sono stati i temi al centro dell'incontro, tenutosi in mattinata nella sede di Catania della Regione Siciliana, fra il presidente Raffaele Lombardo e Gaetano Mancini, presidente della SAC (societa' di gestione dell'aeroporto internazionale di Catania Fontanarossa). Il primo dicembre scorso la Commissione Europea aveva deciso di finanziare con 1 milione di euro lo studio di fattibilita' e la progettazione preliminare del 'Nodo Intermodale' dell'aeroporto di Catania. Si tratta di un progetto presentato dall'Enac nell'ambito del bando annuale 2010 del Programma TEN-T (Reti TransEuropee di Trasporto), un sistema che punta a garantire la mobilita' all'interno dell'UE in particolar modo per le regioni periferiche e insulari. Lo studio prevede il collegamento dello scalo con la ferrovia grazie all'interramento del tracciato dei binari e la costruzione di una stazione ferroviaria dedicata. Il progetto e' finanziato al 50% dall'Unione Europea per un ammontare di 1 milione di euro. La fase di elaborazione dovra' essere completata entro il 31 dicembre 2012. "Ho manifestato all'ing. Mancini - ha detto il presidente Raffaele Lombardo - la disponibilita' della Regione a valutare un intervento finanziario, a valere sui fondi Fas, per il 'Nodo Intermodale' e per l'allungamento della pista cosi' da renderla idonea ad accogliere i voli intercontinentali. Si tratta di interventi che non hanno costi eccessivi e che consentirebbero all'aeroporto di Fontanarossa, nella logica di sistema con Comiso, una crescita esponenziale del traffico passeggeri e merci ad ulteriore vantaggio dello sviluppo economico dell'Isola" Al vertice di stamani fara' seguito un incontro operativo al quale prenderanno parte l'assessore regionale delle Infrastrutture e Mobilita', Pier Carmelo Russo, l'assessore regionale dell'Economia, Gaetano Armao e il direttore generale del dipartimento Infrastrutture, Vincenzo Falgares.

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 18/12/2010

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
Vendesi casa Capistello Lipari Vendesi casa Capistello Lipari
500.000
Rudere sul mare Rudere sul mare
75.000
Vendesi fabbricato San Calogero Lipari Vendesi fabbricato San Calogero Lipari
155.000
Vendesi attico Lipari Vendesi attico Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Involtini di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz