"Il Grillo" sui cimiteri

"Il Grillo" sui cimiteri "Il Grillo Sparlante" dui Daniele Corrieri Acquacalda e dintorni! Morti, vivi, acqua e aerei pronti per partire per Lipari. Ho letto quanto scritto da Isabella Libro sui problemi “non da poco di Acquacalda” e in particolar modo sulla situazione del cimitero. Mi verrebbe da dire: “ Ma se non pensano ai vivi vuoi che pensano ai morti ? " Ironia a parte, parliamo di numeri: Per i Cimiteri del Comune di Lipari il Comune ha stanziato 160 mila € di cui 20 vanno per il luogo sacro di Filicudi; la parte più grossa sarà spesa per i cimiteri di Pianoconte e Quattropani. Pertanto per i restanti cimiteri delle varie frazioni non vi è un euro (mi sono ripetuto ma speriamo che adesso tutti abbiano preso appunti) Per l’anno 2014 ci sono stanziati 200 mila € ma dove e per chi saranno spesi non lo so, leggerò le carte a breve, salvo che qualcuno vi informi prima cosi evito di perdere tempo su cose per le quali i cittadini dovrebbero essere informati dall'Amministrazione. Che fare? Intanto richiedere un immediato sopralluogo dall’Assessore competente per verificare sia le condizioni ambientali e sia la conta dei loculi; da li far impegnare moralmente e per iscritto l’Assessore e tutta l’amministrazione che in breve tempo daranno risposte e soluzioni. Per quanto concerne la precaria condizione del lungomare e del costone franato fare bisogna vedere se arriveranno questi benedetti 14 milioni di euro per i progetti post nubrifragio e se è stato previsto qualcosa anche per Acquacalda. Il Ministro Clini, a Settembre, fu portato anche nella frazione. Tornando ai cimiteri e facendo riferimento a quello di Pianoconte ricordo che durante la "gestione" Bruno il terreno da comprare adiacente al Cimitero venne valutato su base indicazione Regionale € 40 mila e l’amministrazione offrì 50 mila € rifiutati dalla proprietà che sembra abbia richiesto cifre molte più alte. Probabilmente a breve si tratterà con la proprietà (visto l’impegno di spesa per i cimiteri di Pianoconte e Quattropani) per definire un eventuale accordo sperando che il costo sia gradito alle parti e anche alla “cronaca”, anche perché i soldi sono pochi e c’è sempre la via dell’esproprio. Invito gli abitanti di Pianoconte a pressare l’Assessore Lauria ai fini di avere certezze che l’attuale situazione “vergognosa” (si è costretti a portare i propri cari a Lipari) possa essere risolta a breve termine e non aspettando il 30 Febbraio (data inesistente) Per restare in tema “ Acqua – Calda - e aria fritta" amici di Pirrera continuano a lamentare il problema ormai noto alle cronache locali dell’acqua, senza considerare che nel bel centro di Lipari e in particolare in Piazza Mazzini si ha un mal funzionamento della rete idrica per non dire un’assenza totale di funzionalità su certe abitazioni che non voglio nominare, con l’aggravante che qualcuno che ha interessi commerciali ha già inviato una lettera di diffida al Comune: Quando risolviamo questo problema? Ho controllato i voli aerei per Reggio Calabria, non vorrei farmi un giro a Lipari negli uffici competenti per risolverlo io; ho da lavorare a Milano e non posso venire a Lipari per dire: Sistemate quelle tubazioni e relativi contatori e soprattutto le tre linee esistenti di cui una funziona a alternanza e le altre due non funzionano per niente. Ecco ve l’ho detto. Saluti da Milano D. Corrieri

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 09/01/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Grande proprieta Lami Lipari
Casa a schiera Lipari Pianoconte Casa a schiera Lipari Pianoconte
280.000
Casa tipica eoliana Montegallina Lipari Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
290.000
Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari
250.000
Vendesi casa Capistello Lipari Vendesi casa Capistello Lipari
500.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Totani ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz