Sidoti: i partiti accettino la lezione

Sidoti: i partiti accettino la lezione Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo: Caro Peppe, sei stato l'unico giornale on line che ha raccolto delle dichiarazioni per strada sulle ormai passate elezioni politiche nazionali. Per questo ti meriti un bravo. E visto che me lo chiedi faccio anche io un breve commento sull'argomento. Un cittadino come me che da un anno critica tutti i partiti potrebbe essere catalogato potenzialmente come un grillino. In realtà ho ricercato in questo anno nei vari movimenti civici quello spirito di cambiamento che Grillo sicuramente ha espresso più di altri. Ma perché tutti noi siamo insoddisfatti e stanchi dei vecchi partiti e cerchiamo una svolta o un serio cambiamento? Penso che la questione sia più profonda. I cosiddetti partiti nazionali non hanno colto il desiderio ormai diffuso in tutti Noi "di cambiare il modo di fare politica". Di conseguenza, non hanno impegnato energie a sufficienza, per formare una nuova classe dirigente che avesse valori sani quali la moralità, la coerenza e l'appartenenza ad un partito o movimento per credo e non per sport o convenienza. La verità, purtroppo, e' che i partiti non esistono più nel vero senso della parola. Oggi il valore di un partito o movimento e' rappresentato, dalla presenza sulle testate giornalistiche, dalla capacita di rispondere all'insulto, nell'essere bravi comunicatori utilizzando all'occasione anche l'inganno anche con il lancio di falsi ed ingannevoli messaggi agli elettori, sfruttare l'effetto mediatico. A questo si aggiunge che la rappresentanza di questi partiti e' rimasta in mano a gente "vecchia" ed i giovani coinvolti in questi anni si sono adeguati a questo modo malsano di fare politica (certo qualche eccezione esiste sempre ma sono proprio rare). Penso che alla fine queste elezioni serviranno di insegnamento a tutti e faranno riflettere: - i partiti nazionali che dovranno rinnovarsi dall'interno, ricercando nuove idee ed una nuova classe dirigente - i cittadini che dovranno impegnarsi sempre di più nel seguire la politica in tutte le sue evoluzioni. Se chi governa i partiti non recepira' questo messaggio di cambiamento che viene dal basso (il movimento 5 stelle in questo ci ha azzeccato),tra qualche mese saremo punto e a capo. La conseguenza: I partiti scompariranno e andranno persi tutti quei sani valori che i nostri predecessori per tanti anni hanno custodito (quali il confronto, la condivisione e sopratutto la ricerca del bene comune). A livello locale che dire. Ho sentito le interviste rilasciate al tuo giornale e devo affermare che condivido in pieno il pensiero della gente comune e non quello rilasciato da esponenti di partito. Certo che la dichiarazione del Sindaco alla fine e' una vera chicca. Dichiarare che le elezioni locali sono cosa diversa secondo me e'...lasciamo perdere. E' come affermare che i partiti stessi che lo hanno appoggiato non esistevano. Ma forse mi sfugge qualcosa e mi scuso se sbaglio nella mia analisi. Forse come dice qualche mio amico conosco poco questo modo di fare Politica. Attendiamo speranzosi il mese di maggio allora si che qualcuno dovrà tirare le somme e rappresentare alla cittadinanza quali sono stati i risultati raggiunti. Ad oggi non abbiamo visto altro che TASSE.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 28/02/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa Montegallina Lipari
Casa eoliana San Leonardo Lipari Casa eoliana San Leonardo Lipari
170.000
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
830.000
Casa indipendente Portinente Lipari Casa indipendente Portinente Lipari
530.000
Vendesi casa Pianoconte Lipari Vendesi casa Pianoconte Lipari
250.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Spaghetti alla strombolana

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz