Ciao Joseph, grazie per averci provato...

Ciao Joseph, grazie per averci provato... Marco Miuccio Essere il successore di un "Santo" in terra, avere l'onere di proseguire l'opera di un uomo che ha lasciato un incolmabile vuoto nel cuore di tanti fedeli ed ex scettici, che si sono riavvicinati alla Chiesa grazie all'opera di "umanizzazione" portata avanti da Giovanni Paolo II, durante il suo indimenticabile pontificato, è certamente opera rischiosa ed ardua!!! Se a farlo è un "teutonico" filòlogo ed eccelso teologo, dallo spigoloso cognome, che sceglie il nome "morbido" di Benedetto Decimo Sesto per il suo pontificato, è forse ancora più difficile. Se la "politica", adottata sin dai primi giorni, è quella di riportare la Chiesa verso un'austerità lontana dalla connotazione nazional-popolare che le era stata confezionata in quasi tre decenni, con l'utilizzo di un mai dimenticato latino come lingua delle celebrazioni, è ancora più difficile. Se, nel frattempo, la tua chiesa, si sgretola sotto i colpi degli scandali, umani e di giochi di potere, figli della debolezza dell'uomo e delle scelte politiche di un direttivo che governa quello che è il più piccolo, ma il più potente stato del mondo... è sempre più difficile! Se il tempo, imperturbabile ed inclemente, continua a battere e levare, senza sosta e senza tregua, indebolendo un corpo che, il giorno della tua elezione risultava florido ed ancora opulento, ma oggi, all'atto del tuo saluto, lasciava intravedere le scapole dalla mantellina che non indosserai più... Allora... è solo allora che un semplice peccatore "consapevole e volontario", educato alla scuola salesiana, cresciuto nell'idea che la chiesa è leggermente diversa da quello che lascia intravedere, che riconosce la fede nei sandali di un francescano e non nelle scarpe rosse cucite a mano, probabilmente di "pelle umana"... è davanti all'immagine di quell'uomo, di quello che, finalmente, appare a tutti come un uomo, che viene un moto di tenerezza, uno slancio verso un abbraccio virtuale da regalare a questo "vecchietto" stanco, e probabilmente malato, che ha deciso di farsi da parte, per l'impossibilità di affrontare le belve feroci che stavano ordendo trame economico-politiche, alle spalle del loro "Pontifex", ma in faccia all'intero mondo dei credenti!!! Abbiamo visto chiudere il portone di Castel Gandolfo, assistendo ad un evento che ricorderemo come irripetibile nei prossimi decenni, quasi un nuovo passaggio della cometa di Halley, che molti di noi non rivedranno passare!!! Aspetteremo il tuo successore, che sia nero, giallo o tendente ad un rosa antico, non ci interessa... Abbiamo bisogno di un uomo carismatico, un uomo che influenzi positivamente la politica internazionale intervenendo sui temi sociali, nuova missione "concreta" di una chiesa che giornalmente vede, tra i suoi servitori, parroci impegnati nei piccoli oratori e centri d'accoglienza degli indigenti, senza che ci sia il bisogno di pensare alla Banca Vaticana, senza avere la necessità di indossare abiti dalle trame d'oro zecchino, senza ostentare uno sfarzo degno del Medioevo!!! Sognamo un uomo che si affacci al balcone e timidamente offra se stesso al mondo, come ci avete insegnato, un giorno fece un uomo che tutti chiamarono Messìa. E che le sue prime parole siano: "Ecce Homo"... "Ecco l'Uomo"... che ci faccia capire, sin dall'inizio, che è una guida si, ma che è anche e semplicemente... un uomo come noi! Ciao Joseph... Grazie per averci provato... Ti auguro di trascorrere serenamente il resto dei tuoi giorni!

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 01/03/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi casa Pianoconte Lipari
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
520.000
Casa indipendente Portinente Lipari Casa indipendente Portinente Lipari
530.000
Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
400.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Mezze maniche con zucchine golose by Anita Scimone

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz