Abolizione Province, via libera Commissario Stato

Il disegno di legge che sospende le elezioni provinciali e permette alla Regione di Commissariare le Province in Sicilia in attesa di una legge di riforma che le sopprima e istituisca i liberi consorzi passa il vaglio del Commissario dello Stato per la Regione siciliana, Carmelo Aronica. A confermarlo gli stessi uffici di piazza Principe Camporeale, per i quali “non sono stati ravvisati profili di incostituzionalità”. In pratica, scaduti i termini, il Commissario dello Stato non ha sollevato eccezioni e dunque la legge può, adesso, andare in pubblicazione. Il testo era stato oggetto di un confronto serrato tra Aronica, il governo guidato da Rosario Crocetta e il presidente della commissione Affari istituzionali Marco Forzese, proprio allo scopo di evitare possibili impugnative. Più recentemente, i gruppi dell’opposizione avevano incontrato l’alto funzionario dello Stato, davanti al quale avevano sostenuto, invece, la tesi dell’incostituzionalità. Adesso, entro la fine dell’anno, è atteso il varo di una riforma organica. Il testo che ha ottenuto il via libera prevede per gli enti intermedi elezioni di secondo livello. blogsicilia.it

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 3/26/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa indipendente Pianoconte
Fabbricato panoramico Lipari Fabbricato panoramico Lipari
120.000
Palazzina centro Lipari Palazzina centro Lipari
220.000
Appartamento primo piano Murales Appartamento primo piano Murales
160.000
Casa vista mare Pianoconte Lipari Casa vista mare Pianoconte Lipari
650.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Carciofi ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult