Quando le arti si uniscono contro la violenza

Quando le arti si uniscono contro la violenza

Lipari.biz abbraccia l'iniziativa promossa da Demetra Onlus, che vede coinvolti tanti artisti e partner contro la violenza sulle donne.

Con questo evento, che avrà luogo non a caso il giorno della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Demetra onlus intende affermare che il potere delle arti ha ancora una responsabilità nel cammino della non violenza, perché è nelle emozioni che si preserva quella forza capace di contrastare l’indifferenza”.
Con queste parole Flavia Tavano, presidente dell’associazione no profit Demetra Onlus, da anni impegnata in Italia e all’estero contro il femminicidio e tutte le forme di sfruttamento dei minori, annuncia l’evento in beneficenza dal titolo Contro il vento della violenza che avrà luogo il 25 Novembre alle ore 20.30 al Teatro Massimo Bellini di Catania e che sarà presentato dal giornalista Salvo La Rosa. Madrina della serata sarà la cantante Arisa, mentre ad aprire e chiudere il parterre di artisti sarà il coro lirico “Conca d’oro” diretto da Domenico Guzzardo, con la partecipazione straordinaria del soprano Marianna Cappellani, del tenore Riccardo Palazzo e del pianista Ninni Spina. Nell’ambito di quest’evento (il cui incasso sarà devoluto per la raccolta fondi da destinare alle donne e ai bambini vittime di violenza assistiti da Demetra Onlus) verrà svelato con un esperimento virale che coinvolgerà migliaia di persone il numero due del cartaceo Sociart Network, magazine di proprietà di FR gruppo editoriale che sarà partner dell’evento (oltre a gestire l’ufficio stampa) insieme a SCAM, Virgin Active Italia, Link Campus University Catania, Four SPA Resort Hotel, Tipografia Monforte, Cogiatech, Impact HUB, Scirocco Mediterranean Creative Lab, GD Comunicazione, Lions International, il FIL Fest, il Museo Galleria Sciaverrello; fotografo ufficiale sarà Massimo Pantano.

A sostegno dell’evento, inoltre, saranno in prima linea associazioni umanitarie come il Gruppo Italia 072 di Amnesty International, oltre ad esponenti del Cinema, del Teatro, della Moda, della Letteratura e della Musica i quali parteciperanno a titolo gratuito in una battaglia contro la violenza di genere. Durante la serata verrà presentato in anteprima il corto sul femminicidio Premio per la migliore sceneggiatura per la regia di Alfio D’agata e prodotto da Giuseppe Rizzo, il libro L’Amore criminale di Matilde D’Errico autrice dell’ omonimo programma Rai, il lavoro teatrale di Lucia Sardo tratto da “La nave delle spose”da lei stessa interpretato e la cui immagine sarà curata dalla stilista Marella Ferrera, l’ultimo album del cantautore Edoardo De Angelis “Non ammazzate Anna” e due brani strumentali estratti dall’album “The eternal dreamer” in uscita l’1 dicembre del musicista Marco Selvaggio, il celebre suonatore di Hang accompagnato dai chitarristi Giuliano Fondacaro, Claudio Fassiolo e dal violista Nicolò Borghese. Per assistere all’evento è possibile acquistare i biglietti (il cui costo è di 15 euro per posti non numerati) presso il circuito Box Office.

 



Data notizia: 20/11/2014

Tags

arti contro la violenza - contro il vento della violenza - -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa unica Pianoconte Lipari
Casa eoliana San Leonardo Lipari Casa eoliana San Leonardo Lipari
170.000
Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
430.000
Villa unica Pianoconte Lipari Villa unica Pianoconte Lipari
1.080.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Gnocchi rucola e cozze by Gianfranco Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz