I sogni di un uomo “volante”: intervista a Marco Busetta 4° e ultima parte

 I sogni di un uomo “volante”: intervista a Marco Busetta  4° e ultima parte

Al momento si trova in trasferta di Coppa del mondo di parapendio. Quali i risultati raggiunti e cosa spera di ottenere?
Ho avuto l'onore di conseguire il titolo di vice campione italiano 2015. Da poco tempo frequento i circuiti di Coppa del mondo, per allenarmi a fianco dei piloti più abili del pianeta. Il mio obiettivo non è l'agonismo, ma, nei limiti del possibile, lo studio e la comprensione dell’aria.

Tirando le somme, quanto e cosa è riuscito a trasmetterle questo sport negli anni a livello personale e soprattutto interiore? Si può parlare di crescita personale e conoscenza di sé? Propositi per il futuro?
Il parapendio è un lungo viaggio che comincia nel 1965: da questo momento ogni persona ha la possibilità di giungere al livello più profondo del sé: il volo è scoperta della natura e di se stessi. Allena le capacità di analisi e risoluzione dei problemi. Stimola l'equilibrio mentale. Può certamente avere dei effetti sulla vita ed il comportamento di tutti i giorni. Ci fa amare di più la nostra vita ed il mondo che ci circonda.
Cosa desiderare di più nel passaggio su questa Terra?

di Carmen Peluso



Data notizia: 09/07/2016

Tags

volo - parapendio - coppa del mondo - busetta -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
Vendesi villa annunziata Lipari Vendesi villa annunziata Lipari
600.000
Rudere sul mare Rudere sul mare
75.000
Vendesi attico Lipari Vendesi attico Lipari
280.000
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Gnocchi rucola e cozze by Gianfranco Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz