(Fanta)politica, che... coraggio

Lipari- Gli ex lavoratori della pomice hanno dichiarato con una lettera consegnata stamane al Sindaco di Lipari, al dirigente del IV settore e al presidente del consiglio comunale l’ennesimo stato di agitazione in assemblea permanente durante l’orario di lavoro a partire da oggi 24/11/2008. La protesta andrà avanti – si legge nella lettera- sino a quando non saranno effettuati tutti gli atti concreti per restituire dignità, certezze e tranquillità a circa 40 famiglie di eoliani. Gli ex lavoratori hanno evidenziato di sentirsi “ delusi e sconfortati di ricevere le ennesime promesse e rassicurazioni in merito alla loro precaria situazione economica / occupazionale che , puntualmente, vengono, nei fatti, disattese lasciando gli stessi in una situazione di profonda incertezza mortificandoli per una dignità professionale che non è stata nei fatti sostituita con il tanto acclamato progetto di ricollocazione occupazionale che vedeva fra gli attori principali il Comune di Lipari. ( Miseri politicanti producono miserie. Incredibile, è passato un anno e mezzo e c’è ancora chi ha il coraggio di fare promesse e politica. Si ricordino le “ profezie” televisive di Pippo Midili e quel progetto, concreto e ancora attuabile, da parte dei tedeschi della Aqua blue, di realizzare 150 posti di lavoro nelle aree ex cave . P.P)

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 24/11/2008

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere sul mare con progetto
Casa Monte Rosa Lipari Casa Monte Rosa Lipari
300.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000
Villa indipendente Pianoconte Villa indipendente Pianoconte
350.000
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Maccheroni al sugo di cernia

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz