Eolie - Palermo: spreco di denaro pubblico

Eolie - Palermo: spreco di denaro pubblico Lipari- L'orario di partenza della corsa di linea Lipari- Palermo è fissato alle 7,45 di ogni lunedì, venerdì e domenica. Quelle di ritorno, dal capoluogo siciliano, sono previste, invece, alle 14,00 degli stessi giorni. Costo del biglietto d'imbarco € 28,20. Aliscafo " Moretto primo". Passeggeri: praticamente inesistenti ! Il collegamento Eolie- Palermo, non va. Per il 2007, è stato istituito dallo scorso primo gennaio e dovrebbe restare, come da programma, fino al 31 maggio. Ma il problema è che mancano gli utenti. Se ci sono, nelle migliori delle ipotesi, i passeggeri si contano ad ogni viaggio o in quei pochi che sono stati svolti, sulle dita di una mano. Fatto che, da solo, già equivale allo spreco degli sprechi autorizzati e soprattutto finanziati. Se poi, al " Moretto", il maltempo tarpa continuamente le ali, ( ieri mare forza 8) allora, forse, sarebbe da considerare l'ipotesi di tirarlo in secca o tenerlo fermo in porto, in attesa , e proprio il caso di evidenziarlo, di tempi migliori. Se non altro perchè consentirebbe alla compagnia di presentarlo in perfetta efficienza per Pasqua, cioè per l'inizio della stagione turistica. " Viste le spese , a noi converebbe tenerlo fermo in questo periodo", ammette, del resto, l'amministratore della Ustica Lines, Vittorio Morace, che spegne sul nascere ogni polemica sulle continue mancate partenze. " Se non parte- dichiara- è solo per il maltempo. Sono sempre più di cinque ore di navigazione. Questo è bene ricordarlo". Ma, allora, vien da chiedersi perchè è stato riproposto questo collegamento invernale se non serve a nessuno? Rispetto alla partenza di metà settimana di qualche anno fà, non è cambiato nulla. E i quattro sindaci eoliani perchè stanno zitti di fronte allo spreco che potrebbe trasformarsi in risorsa, attraverso qualche altra corsa di linea inter-isole? E poi , per raggiungere Palermo da Milazzo, ora che è tutta autostrada si impiegano tre ore e mezza, traversata compresa. Costano 7 milioni 700 mila euro alla Regione siciliana i collegamenti marittimi integrativi Eolie-terraferma, in appalto alla società Ustica Lines. " Ma le spese -ribatte Morace- ammontano a quasi il doppio". Bene. La regione cominci, allora, ad abbatterle partendo dai collegamenti improduttivi.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 27/02/2007

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casetta su due livelli
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
155.000
Immobile vista mare Canneto Immobile vista mare Canneto
530.000
Palazzina centro Lipari Palazzina centro Lipari
220.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Dùrci i casa by Tiziana Basile

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz