In pagamento contributi Una tantum non riscossi

PALERMO - Sono stati riaperti i pagamenti per i contributi una-tantum non riscossi. Lo rende noto il dirigente dell’ Ufficio speciale per l’erogazione del buono scuola e una-tantum, Fabio Ballo.Sono nuovamente in pagamento da lunedì 23 marzo, i 170.867 contributi una-tantum precedentemente non riscossi con il seguente calendario dalla lettera A alla lettera C dal giorno 23/03/2009 al giorno 21/07/2009 e dalla lettera D alla lettera K dal giorno 30/03/2009 al giorno 28/07/2009 dalla lettera L alla lettera P dal giorno 06/04/2009 al giorno 04/08/2009 dalla lettera Q alla lettera Z dal giorno 14/04/2009 al giorno 12/08/2009 Il contributo una-tantum di euro 60,00 per l’ anno scolastico 2002/03 ed euro 85,00 per l’ anno scolastico 2003/04 e 2004/05 è stato previsto dall’art. 6 della L.r. 14/2002 per le famiglie degli studenti delle scuole statali con un indicatore ISEE di euro 10.632,94 (26.157,03 euro di reddito imponibile per una famiglia di 4 persone). Dal 2005 al 2008 sono stati concessi 323.225 contributi una-tantum anno scolastico 2002/03 di cui 120.320 non riscossi 359.885 contributi una-tantum anno scolastico 2003/04 di cui 34.088 non riscossi 330.156 contributi una-tantum anno scolastico 2004/05 di cui 16.459 non riscossi 1.013.266 170.867 A partire dall’anno scolastico 2005/06 il contributo una-tantum è stato sostituito da un intervento diretto nell’edilizia scolastica. Il pagamento in corso, che non riguarda nuovi contributi ma quelli precedentemente non riscossi, è disponibile presso tutte le agenzie del Banco di Sicilia esibendo:  un valido documento di identità  il codice fiscale. Dal sito internet www.buonoscuola.regione.sicilia.it sarà possibile verificare quali contributi sono in pagamento, basta digitare il proprio codice fiscale, e stampare l’apposito avviso da presentare in Banca per richiedere il pagamento.Invece, per avere conferma della precedente riscossione del contributo, con la data di pagamento, sarà possibile rivolgersi alla segreteria della scuola dove è stata presentata l'istanza e prendere visione dell'elenco dei contributi già riscossi con la data di pagamento. Alla scuola presso la quale è stata presentata l'istanza vanno anche segnalati gli eventuali errori nei dati anagrafici che impediscono il pagamento. Tuttavia, durante questo periodo di pagamento non è possibile richiedere la sostituzione dei beneficiari. La sostituzione del beneficiario del contributo potrà essere predisposta solo per il prossimo pagamento.

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 27/03/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi secondo piano Canneto Lipari
Casetta su due livelli Casetta su due livelli
200.000
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
160.000
Immobile vista mare Immobile vista mare
530.000
Villa Montegallina Lipari Villa Montegallina Lipari
380.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Bavette al pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz