Trasporti marittimi, orari estivi dal 20/6 al 10/9

Trasporti marittimi, orari estivi dal 20/6 al 10/9 Lipari- Lettera del presidente di Federalberghi Cristian Del Bono al ministro Matteoli, alla Regione, alla Provincia e ai sindaci: Re: servizi estivi di collegamento marittimo con le isole minori della Sicilia. Con comunicazioni del 28 e del 30 aprile, trasmesse all’Assessorato Regionale ai Trasporti e alle compagnie di navigazione private, segnalavamo la necessità di allargare la finestra dei cosiddetti “orari estivi” per favorire una destagionalizzazione dei flussi turistici e sostenere, quindi, l’impegno e gli investimenti pubblici e, soprattutto, privati degli ultimi anni.Ci ritroviamo invece, per tutta risposta, ad assistere all’ennesima contrazione dei collegamenti, attraverso, l’entrata in vigore degli orari estivi solo a partire dal 20 giugno (anziché dal 1 giugno) e solo fino al 10 settembre (anziché fino al 30 settembre). Si tratta di un taglio inaccettabile da parte dello Stato a discapito degli operatori turistici e degli abitanti delle isole minori. Dopo aver patito per mesi una riduzione programmata di navi ed aliscafi, da parte di una Siremar costretta a tagliare sistematicamente le corse per far quadrare i conti, adesso ci viene “chiesto” – senza alcun preavviso – di subire l’ennesimo danno proprio nei periodi in cui avremmo invece bisogno di maggiori servizi. Con la presente, pertanto, chiediamo: all’onorevole Ministro Matteoli, di intervenire presso il Ministero dell’Economia affinché siano trasferite le somme necessarie a tenere fede agli impegni assunti con riferimento al numero di mezzi di collegamento da mantenere in servizio e alla consistenza delle frequenze previste;inoltre, all’Onorevole Ministro, di attivare gli strumenti di informazione necessari a far comprendere Amministratori e alle comunità locali quali sono le misure che il Governo intende porre in essere per garantire la qualità e la quantità dei servizi a partire dal 1 ottobre 2010; ai Sindaci delle Isole Minori di avviare - richiedendo il supporto delle associazioni di categoria, dei sindacati e del tessuto socioeconomico in generale – un’azione sistematica e congiunta di verifica delle procedure di privatizzazione avviate affinché queste siano davvero tali da garantire i servizi necessari a far fronte alle esigenze di mobilità e sviluppo socioeconomico delle isole minori. In attesa di un gradito riscontro, porgiamo i nostri più cordiali saluti. Christian Del Bono Presidente Fderalberghi Eolie

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 30/05/2010

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa indipendente Pianoconte
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000
Casa tipica eoliana Montegallina Lipari Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
290.000
Appartamento secondo piano Lipari Appartamento secondo piano Lipari
210.000
Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
520.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Maccheroni al sugo di cernia

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz