Acqua, dal 10 Agosto stop alle navi

Acqua, dal 10 Agosto stop alle navi PALERMO - Il presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro, esprime “preoccupazione” per quanto si potrebbe verificare tra circa quaranta giorni nelle isole minori della Sicilia. “Il ministero della Difesa - sottolinea Cuffaro - ha comunicato ufficialmente che, per mancanza di fondi, a partire dal 10 agosto, verrà interrotto il rifornimento idrico a tutte le isole minori. Un atto che ha già pregiudicato in parte e che adesso rischia di compromettere del tutto la stagione in luoghi dove il turismo estivo rappresenta la risorsa economica principale. Invito il governo nazionale a rivedere questa scelta dissennata”. Nelle isole minori della Sicilia il rifornimento idrico è assicurato da un servizio di navi cisterna. Le risorse finanziarie sono approntate dallo Stato, attraverso il ministero della Difesa. La questione è stata affrontata stamattina, a palazzo d’Orléans, nel corso di una riunione convocata dal governo regionale. Erano presenti il dirigente responsabile dell’Ufficio per le isole minori della Presidenza della Regione Siciliana, Giuseppe Giunta, e i sindaci di Lipari, di Malfa, Leni, Santa Marina Salina, delle Egadi, di Ustica, di Pantelleria e di Lampedusa e Linosa. Dice ancora il presidente della Regione: “Annunciare a fine giugno che il 10 di agosto, e cioè prima di Ferragosto, verrà interrotto il servizio di rifornimento idrico alle isole minori significa spingere i tanti turisti a tenersi lontani da questi luoghi. Il fatto è grave, perché sono in tanti i turisti italiani e stranieri che hanno già prenotato per passare il Ferragosto nelle isole minori della Sicilia. Gente che, alla luce di tale notizia, potrebbe annullare la prenotazione, con danni gravi per l’economia di queste isole”. “Se poi all’annuncio - aggiunge Cuffaro - seguirà, come fa sapere ufficialmente il ministero della Difesa, l’interruzione dell’erogazione di acqua a partire dal 10 agosto, per questi luoghi verrà del tutto compromessa la stagione estiva”. “La verità - conclude il presidente della Regione - è che questa è una brutta storia. L’esecutivo nazionale non può penalizzare le popolazioni delle isole minori. L’ho già detto e lo ripeto: mi auguro che il governo Prodi riveda subito questa scelta assurda”.Il ministero della Difesa, per quest’anno, ha fornito un milione e 200 mila metri cubi di acqua, a fronte di un fabbisogno, per tutte le isole minori della Sicilia, di due milioni di metri cubi di acqua. Mancano 800 mila metri cubi di acqua. I sindaci delle isole minori annunciano che si recheranno in delegazione a Roma per affrontare la questione con i rappresentanti del governo nazionale.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 27/06/2007

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa sul mare Capistello Lipari
Casa eoliana con terreno Quattropani Lipari Casa eoliana con terreno Quattropani Lipari
250.000
Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
520.000
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
160.000
Casa indipendente panoramica Pianoconte Lipari Casa indipendente panoramica Pianoconte Lipari
800.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Frittelle di Fiori di Zucca by Anita Scimone

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz