"Pony" is back

"Pony" is back "Avviso ai Naviganti" di Marcio Miuccio Cittadinanza onoraria al Ponente... affettuosamente detto "Pony"!!! Ecco una delle idee di sviluppo per la promozione turistica... Dopo la valorizzazione dei sentieri, lo sviluppo dell'economia turistica Eco-Sostenibile, ecco buttata lì la valorizzazione del Ponente, unico mezzo "Ambientally Correct" valido ed idoneo a spazzar via le dicerie e le supposizioni... limitandosi a chiamarle così! Resta famosa negli annali la sacra domanda: "Basandosi su queste verità supposte, tenendo salda la concretezza delle verità... delle supposte, che ce ne facciamo"?!? La risposta a pag.556 del televideo, subito dopo quella "per i non udenti", sottolineata per i "non aventi credito ad alcuna risposta"... ma sono certo che tutti abbiano il diritto di porre domande, senza però martellarci los cocònes a tempesta!!! Ma non è certo tempo di sterili polemiche... ed a proposito di tempo, quello atmosferico riserverà le solite correnti variabili d'intensità e direzione, con cielo più sereno che parzialmente nuvoloso, fino a Sabato, quando sin dal mattino, il nostro amatissimo "Pony" Ponente soffierà teso e fastidioso, oltre i 25 nodi, rafficato a 30, gonfiando i maròsi sin oltre i 2 metri, inficianti i collegamenti alati, lasciando concrete speranze solo per le navi della sera. Quindi, per i cari amici pendolari "Bimbomunìti", che chiedono in merito alle condimeteo più per i disagi vomiteschi dei loro pargoli, che per eventuali blocchi dei collegamenti, consiglierei una bella brace di Salsiccia al coltello in uno delle tante zone attrezzate dei Nebrodi, più che un ciclo di lavatrice verso le amate lande natìe insulari. Se poi si riesce a partire Venerdì, sappiate che prima di Domenica pomeriggio, il Pony non sarà domato!!! Fino a Mercoledì, quando si riaffaccerà un nuovo fronte breve di aria tesa, che dovrebbe abbandonarci già da giovedì, senza creare problemi all'annunciata agitazione Sindacale del settore Marittimo, programmata appunto per giorno 07 Febbraio, quando è già annunciato che viaggeranno solo le Navi!!! E mica possiamo fare lo sciopero quando non si viaggia per il maltempo... Altrimenti non si crea mica disagio... all'Utenza!!! Restando in trepidante attesa che si metta in moto il grande Carnevale Elettorale, terminato quello calendariale, meno divertente, prendiamo atto dell'attuale situazione Socio-Politico-Economica, sorridendo davanti ad una serie di notizie scandalosamente coprenti una situazione di marciume radicato nel Sistema Italia. E proviamo a fare un piccolo elenco... una sorta di promemoria: La Banca Monte Paschi di Siena rischia di destabilizzare il sistema bancario Italiano, scoprendo il Vaso di Pandòra del sistema speculativo mirato al guadagno di pochi ed al sacrificio dei tanti "Piccoli Risparmiatori"!!! Il Movimento 5 stelle, in Sicilia soltanto, ha una previsione del 28%... e Fuss a Marònna!!! Balotelli al Milan, ma purtroppo la notizia è stata bruciata dalla più importante assenza della programmazione turistica Eoliana, motivo di discussione dei più frequentati salotti milanesi, ma che sembra sia figlia della teoria: "E tu più mi domandi e più io non ti rispondo", variante Liparota del Catanesissimo "L'Ossa ccu sali v'avìti manciàri"!!! La Portual Authority che snobba la "Pluri-Comunale" isola delle Eolie, estromettendola dalle programmazioni delle varianti della portualità Milazzese, importantissima per la programmazione turistica di un'Isola che ha il diritto di dire la sua... in coro... a tre voci... una a destra, una a sinistra ed una al centro... praticamente i "Tazendà"!!! E si potrebbe non finire mai... affidandosi alle chiacchere "da Cùrta" o del Corso, si potrebbe scrivere all'infinito di tutto ciò che inizia con: "... mi dìssiru... u sai chi sintìa... Dice che...", in forza del potere normativo acquisito dalla Vox Populi. L'unica certezza, priva di ogni dubbio, resta la difficoltà che gli Italiani hanno a completare la giornata senza scontrarsi con difficoltà quotidiane, dalle più semplici e primarie, sino a quelle insormontabili, come dover affrontare pagamenti obbligatori di gabelle ed imposte non differibili, a fronte di crediti, da parte di Privati o dello Stato, che si permettono di non pagare o, nella migliore delle ipotesi, pagare a 180 giorni, pretendendo il pagamento immediato, per fare un esempio, dell'IVA di una fattura che verrà saldata dopo 6 mesi. E mi piace chiudere, a tema, con una frase che oggi ho letto nel mio Social Network preferito! Il paradosso dell'uomo nel secchio... di Winston Churchill: "Una nazione che si tassa nella speranza di diventare prosperosa, è come un uomo in piedi in un secchio che cerca di sollevarsi tirando il manico"!!!

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 31/01/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari
Appartamento piazza Marina Corta Lipari Appartamento piazza Marina Corta Lipari
330.000
Vendesi nuda proprieta villa Pianoconte Lipari Vendesi nuda proprieta villa Pianoconte Lipari
320.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
250.000
Appartamenti sul mare Acquacalda Appartamenti sul mare Acquacalda
50.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Ciàule Cà Cipuddàta By Vera Puglisi

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz