Napoli-Eolie, Stromboli torna a protestare

Napoli-Eolie, Stromboli torna a protestare Stromboli- Lettera del presidente della Circoscrizione Carlo Lanza al: Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Alla C.A. Direttore Generale Dott. Enrico Maria Pujia e p.c. A S.E. Il Prefetto di Messina Dott. S. Trotta Alla Regione Siciliana Assessorato ai Trasporti C.A. Dott. Falgares Al Sig. Sindaco Comune di Lipari Rag. M. Giorgianni Oggetto: Isola di Stromboli. Disservizi Marittimi Compagnia delle Isole. Illustrissimo Dott. Pujia, innanzitutto La ringrazio per aver dato risposta alle richieste di codesta Circoscrizione con nota prot. 18883 del 21/11/2012, dalla quale si è appreso che, la Direzione Generale per il Trasporto Marittimo, ha proceduto alla contestazione a "Compagnia delle Isole" dei disservizi causati alla Comunità Eoliana, in seguito al mancato rispetto degli obblighi convenzionali in merito al corretto esercizio delle tratte. Nella stessa si è inoltre preso atto che, per la definizione del quadro orario dei collegamenti, le funzioni di programmazione ed amministrazione dei collegamenti marittimi di cabotaggio regionale sono demandate alle singole Regioni, ai sensi della Legge 166/2009. Purtroppo, con enorme rammarico, devo comunicarLe, che ad oggi poco è cambiato a seguito del protrarsi dei gravi disagi nei collegamenti marittimi riguardanti le Isole Eolie. I disservizi lamentati nella nota 187/2012 si sono ripresentati ancor più accentuati. Non è certo questo il modo di costruire una nuova "Stagione Turistica" in queste Isole se i servizi marittimi essenziali, vengono soppressi dalla notte al giorno ed attraverso comunicati improvvisi e stravolgenti. O ancor peggio, se viene sospesa la Linea Napoli-Eolie-Milazzo, nell'esigenza di ripristinare la linea a Porto Empedocle-Isole Pelagie, a seguito dell'avaria di un'altra nave, lasciando scoperto un servizio di importanza primaria per questa comunità. Servizi che invece dovrebbero garantire il principio della continuità territoriale e la domanda di mobilità degli eoliani, a garanzia del soddisfacimento dei bisogni primari del cittadino quali diritto alla salute, all'istruzione, alla sicurezza, alla giustizia, al lavoro e soprattutto per non regredire socialmente ed economicamente. E' oramai risaputo che l'Unione Europea, che sollecita e sovrintende al processo di privatizzazione, ha riconosciuto nel Trattato di Amsterdam, la possibilità di una deroga per le realtà insulari e periferiche che all'Art. 158 ha aggiunto l'allegato n. 30 chiamato "Dichiarazioni sulle regioni insulari" nel quale la Conferenza riconosce che queste comunità soffrono, a motivo della loro insularità, di svantaggi strutturali il cui perdurare ostacola lo sviluppo economico e sociale. Proprio per questo il collegamento Stromboli-Napoli rappresenta da quasi un secolo il sostegno e lo sviluppo socio economico delle popolazioni dell'intero Arcipelago Eoliano, ed in particolar modo di alcune comunità come Stromboli, Ginostra e Panarea, che sono cresciute nella consapevolezza di tale collegamento. I cittadini di queste isole cosiddette minori, già sofferenti del grave disagio connesso allo stato d’insularità e frammentazione geografica, sono tormentati dall’ormai consolidato rischio di essere tagliate fuori dal mondo, da queste realtà dimenticate ed abbandonate dalla Comunità Europea, dal Governo Nazionale e Regionale. Pertanto, al fine di porre fine al danno causato all'immagine turistica delle Isole Eolie si chiede che venga, con Urgenza, ripristinata la continuità del trasporto marittimo sulla rotta Napoli-Eolie-Milazzo, assicurata e garantita con navigli idonei, collaudati e certificati secondo legge. La continuità delle rotte interisole facenti capo a Stromboli, Ginostra e Panarea, che garantiscano di potersi recare a Lipari e/o Milazzo e tornare nella stessa giornata per potere accedere al diritto allo studio, alla salute, alla continuità territoriale nonchè a tutti servizi pubblici essenziali assenti sull'isola ma fruibili nel nostro Comune e Provincia. In attesa di una Sua cortese risposta, porgo distinti saluti. Il Presidente Circoscrizione di Stromboli Carlo Lanza

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 19/02/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Villa Montegallina Lipari
Grande proprieta Lami Lipari Grande proprieta Lami Lipari
450.000
Casa vista mare Quattropani Lipari Casa vista mare Quattropani Lipari
340.000
Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
400.000
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Zuppa di pesce

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz