Sidoti tra le perdite in attesa delle entrate

Sidoti tra le perdite in attesa delle entrate Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo: Esaminando la relazione dei primi nove mesi del nostro primo cittadino sul Capitolo"Azioni di Risanamento Economico" resa pubblica dal suo portavoce mi vengono in mente alcune riflessioni. Pareggio di bilancio e raggiungimento patto di stabilità L'Obiettivo e' stato raggiunto per evitare il dissesto utilizzando la leva fiscale ovvero aumentando le imposte (vedi punto 5 della relazione) Recupero Evasione Sono curioso di comprendere quali sono i benefici ottenuti dall'attività riguardante la notifica di avvisi di accertamento IMU e TARSU. Non basta incrementare il "numero" di notifiche del 30% rispetto al passato ma serve conoscere "l'importo" delle somme recuperate. Lasciamo poi perdere il tema "riscossione" allo stato completamente ignorato da questa amministrazione nonostante le missive del Ragioniere Generale. Riduzione della spesa Ma queste spese di economato a quanto ammontavano nell'anno precedente? Forse centinaia di migliaia o solo migliaia per non dire solo decine di Euro? Quindi la riduzione del 50% a quanto ammonta? Costo amministrazione Vale quanto indicato al punto 4. A quanto ammontano i risparmi in Euro? Aumento Imposte Vedi punto 1) Riduzione di imposizione fiscale Non ho percepito al momento alcuna riduzione. Forse parliamo del famoso Ticket di Sbarco i cui i benefici in termine di cassa li vedremo alla fine dell'anno? Sempre se ci sara' questa entrata. Ricordo che stiamo parlando di una tassa- imposta finalizzata a .... Quindi ha una destinazione ben precisa ed il suo utilizzo e' vincolato. Ricerca nuove forme di entrata che non ricadano sul reddito dei cittadini Sul Ticket ho già detto.. Trattasi di una tassa con una precisa destinazione. Poi leggo dividendi ATO destinati a compensare minori trasferimenti di nave. Sono curioso di comprendere in virtù di quale principio contabile o tecnica contabile possa giustificare tale compensazione. Ma su questo tema non mi resta che attendere copia delle deliberazioni delle assemblea ed in particolare le dichiarazioni fatte dai soci in occasione dell'approvazione del bilancio al 31/12/2012. Norme per la gestione dei rilevanti flussi turistici delle isole minore siciliane. Ancora un mondo tutto da scoprire!!!! Società Controllate Le società sono state poste in liquidazione tranne la Ecosviluppo Eolie SRL che non deposita bilanci da più di quattro anni (almeno questo risulta al registro delle imprese). Leader II Eolie in liquidazione da fine 2012 Sviluppo Eolie in liquidazione da fine 2012 Eolie Servizi in liquidazione dal 2003 Domando ma queste aziende da quanto tempo non sono più operative? E le perdite maturate da cosa derivano? I crediti sono effettivamente esigibili? Ed i debiti da quale attività sono state generate? Lipari Porti SPA che ha maturato una perdita di altri 150 mila euro attendiamo di leggere anche in questo caso le deliberazioni degli organi societari. Tutto gira intorno al famoso Ticket mentre i debiti fuori bilancio continuano ad essere portati in consiglio comunale e sul tema riscossione tributi ed evasione poco si fa tranne atti giudiziari che lasciano il tempo che trovano.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 24/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
Vendesi primo piano Portinente Lipari Vendesi primo piano Portinente Lipari
280.000
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000
Casa Monte Rosa Lipari Casa Monte Rosa Lipari
270.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Totani ripieni

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz