Ginostra, allarme per l'attracco aliscafi

Ginostra, allarme per l'attracco aliscafi Associazione Ambientalista MAREVIVO prof. Riccardo Lo Schiavo Delegato Generale Ginostra-Stromboli via Portella n. 1 - 98050 Ginostra (ME) Ginostra 27/05/2013 sig. Sindaco Comune di Lipari fax 090-9880633 e p.c Dott. Franco Gabrielli Capo Dip. Protezione Civile Presidenza Consiglio Ministri via Ulpiano 11 - 00193 Roma fax 06-68897696 S.E. Prefetto di Messina fax 090-366423 Presidente Circoscrizione Stromboli Oggetto: pontile di Ginostra Facendo seguito alla precedente nota del 08\04\13, di pari oggetto, si ritiene opportuno rinnovare la viva preoccupazione per lo stato di estrema fatiscenza del respingente per l’attracco degli aliscafi del pontile di Ginostra. Lo stesso respingente presenta molte parti arrugginite e\o dissaldate, nonché una trave portante piegata, ma soprattutto è da mesi privo di una delle due putrelle di sostegno alla struttura, divelta dalle recenti mareggiate e presumibilmente depositata sul fondale circostante. Considerato che dalla piena efficienza e funzionalità del pontile dipende la vivibilità e la sicurezza dell’intera comunità (che sorgendo sulle pendici di un vulcano dalla imprevedibile attività eruttiva necessita di infrastrutture adeguate e pienamente funzionanti per portare soccorso o evacuare la popolazione) si auspica un immediato intervento. Cordiali saluti Associazione Ambientalista MAREVIVO prof. Riccardo Lo Schiavo Delegato Generale Ginostra-Stromboli via Portella n. 1 - 98050 Ginostra (ME) Ginostra, 28 maggio 2013 Egr. Avvocato G. Orto Assessore Comune di Lipari fax 090/9880196 Egregio avvocato, mi preme anzitutto esprimerLe le più vive e sentite congratulazioni per la nomina ricevuta e per augurarLe di ricevere presto altri alti incarichi che “doverosamente” Le spettano. Le invio di seguito il testo integrale della nota inviata lo scorso 06 febbraio al sig. Sindaco di Lipari in cui sottoponevo all’attenzione del nostro Primo Cittadino un elenco più o meno completo e dettagliato delle problematiche da affrontare nella frazione di Ginostra. Si trattava ovviamente…(ma altrettanto ovviamente… qualcuno ha voluto strumentalizzare….) non di una critica all’attuale Amministrazione (la maggior parte delle problematiche esposte sono evidentemente “datate”) ma di una sorta di promemoria utile, almeno nelle mie intenzioni, per avere un chiaro quadro d’insieme per valutare e programmare gli interventi da effettuare a breve e a lunga scadenza. 1. Verificare lo stato del progetto per il restauro (fermo forse presso i competenti Assessorati regionali) della fatiscente chiesa di San Vincenzo - ormai un triste rudere! 2. Mantenere la piena funzionalità della pista eliportuale attraverso opportune verifiche del funzionamento dell’impianto di illuminazione nonché ricollocando la manica segnavento. 3. Ripristinare un sentiero di accesso ai crateri dello “Stromboli” da Ginostra. 4. Effettuare interventi di manutenzione e messa in sicurezza dello scalo di alaggio del “Pertuso” e regolamentare il relativo ambito portuale in collaborazione col Comando del Circomare Lipari. 5. Potenziare la centralina fotovoltaica utilizzando lo spazio già a tal uopo predisposto facendo ricorso ad appositi fondi europei. 6. Sollecitare la realizzazione dei lavori di messa in sicurezza del pontile di protezione civile, con particolare riferimento alla collocazione di tetrapodi a protezione della testata lato nord-ovest e alla manutenzione del respingente per l’attracco degli aliscafi. 7. Ripristinare l’attracco di tutte le corse delle navi CdI - Siremar sulla tratta Ginostra - Napoli. 8. Verificare l’iter burocratico per la realizzazione di un piccolo dissalatore, promesso e sollecitato anni addietro dall’allora Ministro Sirchia. 9. Ampliare il serbatoio a monte dell’acquedotto, e garantire regolari interventi di pulizia e disinfestazione delle cisterne. 10. Prevedere opportuni lavori per restituire pieno decoro al cimitero, nonché la realizzazione di ulteriori loculi. 11. Verificare che fine abbia fatto il progetto ed il relativo bando ( e dunque i fondi!!!) per la messa in sicurezza dello scalo alternativo di “Lazzaro”. 12. Bonificare la zona della vecchia discarica a cielo aperto nei pressi del cimitero. 13. Regolamentare il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti – e prevedere un sito diverso dall’attuale per la raccolta dei sacchi di spazzatura. 14. Organizzare periodiche corse speciali della nave dei rifiuti per il prelievo dei materiali ferrosi. 15. Effettuare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutte le stradine in terra battuta che in taluni punti presentano tratti di condutture elettriche e dell’acquedotto completamente dissotterrate, con particolare riferimento al viottolo di accesso alla pista eliportuale e al sentiero Ginostra –Lazzaro . 16. Programmare per tempo l’invio di operai comunali per il diserbamento di stradine e viottoli. 17. Avviare l’iter per la costruzione di un edificio comunale polifunzionale. 18. Ripristinare in maniera stabile il raddoppio del servizio di guardia medica. 19. Prevedere l’apertura almeno due volte alla settimana dell’ufficio postale. 20. Ricollocare nella piazzetta antistante il monumento ai caduti l’asta dove veniva alzata la bandiera italiana in particolari occasioni di festa o visita di personalità istituzionali. Nella certezza che vorrà attenzionare quanto esposto, La ringrazio anticipatamente e Le porgo i più cordiali saluti. Riccardo Lo Schiavo Delegato Marevivo

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 28/05/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere panoramico con terreno Pirrera Lipari
Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
600.000
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000
Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte Casa padronale con vigneto Lipari Pianoconte
600.000
Casa indipendente Portinente Lipari Casa indipendente Portinente Lipari
530.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Mezze maniche con zucchine golose by Anita Scimone

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz