Disinfestazione...anche dei clienti dei ristoranti

Riceviamo da Rosaria Casamento e pubblichiamo: Sono la prima a sostenere che il servizio di disinfestazione è importantissimo e necessario ad inizio stagione. Mi chiedo e vi chiedo se un tale intervento, che viene effettuato nebulizzando nell'aria pesticidi alquanto irritanti per l'uomo, possa essere pubblicizzato poco e male ed ancor più essere espletato dalle ore 21:00. Ieri intorno alle 20:00 infatti, per puro caso, mi è stato detto di un comunicato del Dott. Giacomantonio, portavoce del Sindaco, portante la notizia della disinfestazione e, cito testualmente, "quindi si pregano i locali pubblici di chiudere per tempo questa sera". Avrei aggiunto, dato l'inesistete preavviso, "...e cari ristoratori di Quattropani e Pianoconte, se non leggerete per tempo questo comunicato, l'amministrazione si solleverà da ogni responsabilità; se lo leggerete solo alle 20:00 e avete già ricevuto prenotazioni, disdicetele, perchè l'amministrazione non sarà in alcun modo responsabile"! Ma era cosí difficile, dato i disagi e i danni che si potevano, e di fatto si sono creati, avvisare qualche giorno prima inviando una lettera, una mail, un impiegato comunale, un vigile o facendo una semplice telefonata direttamente ai "5 o 6" locali interessati?! Non si sarebbe potuto effettuare tale intervento di disinfestazione solo in tarda notte come, credo, si sia sempre fatto? Ieri sera intorno alle 22:30 io, il mio personale e, in particolar modo i miei clienti che cenavano all'aperto, abbiamo cominciato a tossire pesantemente e ad avvertire un fastidioso e, non so quanto nocivo, prurito al naso! Alcuni di loro hanno addirittura dovuto interrompere la cena per il disagio fisico provocato dai pesticidi! Sono intenzionata ad informarmi fino in fondo sulla corretta espletazione del servizio, sul rispetto delle misure di sicurezza e soprattutto sapere se è lecito invitare i locali pubblici a "chiudere per tempo" in un posto come il nostro dove le attività hanno appena iniziato ad accogliere i primi e pochi turisti che hanno scelto, "casualmete" mi sento di dire, il nostro arcipelago! Cordiali saluti, Rosaria Casamento Azienda Agrituristica "u zu Peppino"

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 21/06/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Immobile vista mare Canneto
Rudere sul mare con progetto Rudere sul mare con progetto
300.000
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
450.000
Casa tipica eoliana Montegallina Lipari Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
290.000
Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato Acquacalda Lipari
250.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Zuppa di pesce

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz