Stefania Barzini e il suo amore per le isole Eolie

Stefania Barzini e il suo amore per le isole Eolie

Stefania Aphel Barzini è una saggista e giornalista italiana. Le sue attività preferite sono scrivere, mangiare e cucinare, tanto da trasferirsi per sei anni a Los Angeles per tenere corsi di cucina regionale italiana. Apre, poi, una scuola di cucina vicino a Roma e collabora per otto anni con il canale televisivo e la rivista del Gambero Rosso. Successivamente, portando sempre avanti le sue passioni, inizia ad insegnare Food Writing  ai corsi di giornalismo enogastronomico del Gambero Rosso alla Città del Gusto e all’Università di Siena. Oggi, è una delle ambasciatrici WE (Women for Expo) per Expo 2015.
Stefania Barzini vive e lavora tra Roma e Alicudi. E’ da sempre legata alle Isole Eolie tanto da definirle una parte di se’, il luogo che le permette di ritrovare se stessa. In qualità di autrice di successo, con all’attivo diversi libri, ha deciso di trasferire questo suo amore incondizionato per le Isole in due delle sue opere: "A tavola con gli dei. Memorie e ricette delle Isole Eolie" (Guido Tommasi Editore, 2006) e "L’ingrediente perduto" (Sonzogno Editori, 2009).  "A tavola con gli dei. Memorie e ricette delle Isole Eolie" non è un libro di ricette come gli altri, è la rappresentazione dell’amore e del desiderio per un luogo, vissuti attraverso il suo cibo. Stefania Barzini ripercorre la sua storia “eoliana” dalla prima volta in cui mise piede alle Isole, per trasmettere le memorie gastronomiche delle Eolie. Il libro consiste in 128 ricette suddivise in sette capitoli, uno per ogni isola, più un capitolo per le conserve e uno per le piante e le erbe. "L’ingrediente perduto" è un romanzo che racconta la storia di Rosalia che, a soli dieci anni, è costretta ad abbandonare la sua amata isola di Stromboli per l’America, il Paese delle opportunità. Il libro narra le vicende della sua vita e di quella di altri milioni di migranti che sperano di lasciarsi alle spalle stenti e povertà. Stefania Barzini decide di ambientare questa storia a Stromboli, perché è stato il suo primo contatto con le Isole Eolie: “Alicudi, la mia adorata Alicudi, era troppo dura e selvaggia a quei tempi per poterla raccontare e io avevo bisogno di un posto appena più civilizzato ma che avesse la stessa magia che ancora trovo ad Alicudi. E poi perché lì c’è Iddu, sangue, destino, padrone dell’isola” (Roma, 2009).


di Francesca Zampaglione



Data notizia: 16/12/2014

Tags

Stefania Barzini - libri - letteratura - Eolie -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
Vendesi attico Lipari Vendesi attico Lipari
280.000
Casa indipendente Portinente Lipari Casa indipendente Portinente Lipari
530.000
Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari
320.000
Casa tipica eoliana Montegallina Lipari Casa tipica eoliana Montegallina Lipari
290.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Sfìnci di Zucca by Ivana Merlino in Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz