Regione, quanti tesori nelle isole minori

Repubblica Emanuele Lauria Appartamenti nei centri storici e case nelle isole minori: la Regione si trasforma in una immobiliare ed è pronta a mettere sul mercato 477 proprietà, per un valore complessivo di 284 milioni di euro. Un mega piano di dismissione di «beni non strategici» da attuare attraverso tre vie: la costituzione di un fondo, un´operazione di cartolarizzazione o la vendita in seguito ad aste pubbliche o trattative private (quest´ultima procedura dovrebbe riguardare 339 complessi). È il piano su cui ha lavorato la Psp, socio privato di minoranza della Sicilia patrimonio immobiliare, allegato al primo censimento dell´intero "dominio" della più grande amministrazione dell´Isola, che va dai boschi agli ospedali, dalle sedi degli uffici ai monumenti: un monitoraggio, quest´ultimo, durato due anni, costato 25 milioni di euro, visibile finora solo in una rete Intranet attraverso parole chiave in mano a pochi fra assessori e superburocrati. Repubblica l´ha consultato in anteprima: ciascun immobile ha una scheda con le immagini, i dati catastali e il valore stimato. La rilevazione ha fatto scoprire ai dirigenti dell´ente «beni di cui neppure conoscevamo l´esistenza», come ammette il ragioniere generale Enzo Emanuele. Fra questi, appartamenti in località turistiche come Capo d´Orlando, dove la Regione si è ritrovata in possesso di una casa sul lungomare del valore di 99 mila euro. E nel lotto ci sono diversi immobili di pregio nelle isole minori. Cinque edifici bassi di 454 metri quadrati nel verde di contrada Menuliti, a Pantelleria, del valore di 211 mila euro: proprietà dell´Eas, nessuna notizia sull´occupante. Un appartamento da ristrutturare nel paese di Lipari, in via Ausonia, 190 metri quadrati con un prezzo di mercato di 325 mila euro: appartiene all´Ausl di Messina. Come un piccolo magazzino di valore inferiore (32 mila euro) che ha sede sempre nella capitale delle Eolie, in vico Marte. Per questi immobili, in particolare, la società non indica un piano di valorizzazione. In provincia di Palermo, invece, la Psp inserisce fra i beni da dismettere ottanta immobili che hanno una superficie di oltre 48 mila metri quadrati. Diciannove appartengono direttamente alla Regione. Fra questi, il palazzetto De Simone che sorge in piazza Indipendenza e che attualmente ospita l´accademia delle scienze, delle lettere e delle arti. Francesco Di Chiara, sovrintendente del palazzo d´Orleans che sorge al fianco, è colto di sorpresa: «Noi quell´immobile lo abbiamo richiesto per trasferirvi alcuni uffici della Presidenza». Fra gli altri beni che dovrebbero finire sul mercato un impianto sportivo di proprietà della Regione in via del Visone e ben trentotto immobili che appartengono all´azienda ospedaliera Civico. In questo lotto appartamenti nel centro storico, attualmente non occupati, che potrebbero rivelarsi un affare per gli investitori: 670 metri quadri in piazza Monte di Pietà (valore: 575 mila euro), 100 metri quadri in via Vittorio Emanuele all´altezza di piazza Marina (106 mila euro). Potrebbe essere ceduta presto anche una palazzina in via Alloro attualmente in uso al Civico (valore: un milione163 mila euro). In una zona più moderna, l´elegante via Duca della Verdura, dovrebbe essere messo sul mercato un immobile dell´Ente di sviluppo agricolo: 450 metri quadri, prezzo di mercato 960 mila euro. Magazzini al Capo e alla Kalsa, beni con destinazione d´uso "residenziale o promiscua" in via Lincoln, locali dati in affitto a esercizi commerciali in via Maqueda, cinque palazzine a Cerda, tre semi-sconosciute proprietà dell´ospedale di Gela a Palermo (in corso Calatafimi e piazza Sant´Oliva). L´immobiliare Regione siciliana è pronta ad affacciarsi sul mercato nel capoluogo, in provincia, in tutta l´Isola. Sarà il governo a decidere, per ogni singolo bene, quale procedura di dismissione seguire. Ma il nuovo business è già nell´aria.

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 29/08/2008

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere sul mare con progetto
Vendesi villa San Salvatore Lipari Vendesi villa San Salvatore Lipari
680.000
Vendesi secondo piano Canneto Lipari Vendesi secondo piano Canneto Lipari
430.000
Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari Vendesi villa indipendente Acquacalda Lipari
430.000
Vendesi villa Annunziata Lipari Vendesi villa Annunziata Lipari
600.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

La Stroncatùra by Pasquale Cùfari

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult