Farmacie rurali isole, medicine a pagamento

Gazzeta del Sud Lipari- Sono previsti da un'apposita legge regionale, ma le farmacie rurali sussidiate private esercenti nelle isole minori non ricevono dalla Regione il becco di un quattrino dal 2004. Di conseguenza i presidi di Leni, Lipari, Malfa, Stromboli, Vulcano e delle Pelagie lamentano la mancata corresponsione delle sovvenzioni da quattro anni. Federfarma Sicilia ha quindi proclamato per ognuna di queste attività il passaggio all'assistenza farmaceutica indiretta dal 12 gennaio al 15 febbraio 2009. Pertanto se non dovessero essere accolte le legittime istanze della categoria, i farmacisti faranno pagare per intero le medicine per tale periodo, fatte salve le norme di garanzia. Sarà cioè garantita, come ad esempio fatto rilevare dal farmacista Bonarrigo di Vulcano, l'erogazione in forma gratuita di alcuni medicinali salvavita, limitatamente ad una confezione per ricetta ed il cui costo sia superiore a euro 25,80 per i non esenti e superiore a euro 5,16 se erogati gratuitamente in favore degli esenti ticket per reddito e per particolari patologie croniche. «Ulteriori ritardi nell'erogazione dei contributi da parte della Regione – ha in ogni caso spiegato Federfarma – renderanno impossibile la sopravvivenza economica delle farmacie in questione». Una vicenda che era stata data per risolta alcuni mesi fa.(p.p.)

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 1/10/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa indipendente Portinente Lipari
Appartamento Lipari Zinzolo Appartamento Lipari Zinzolo
275.000
Lipari casetta su due livelli Lipari casetta su due livelli
170.000
Appartamento secondo piano Lipari Appartamento secondo piano Lipari
210.000
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
840.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Stroncatura secca

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult