Eolie, bilancio dei vigili del fuoco

Chiuso il 2007 è tempo di bilanci. Al secondo anno dalla nascita del presidio permanente dei Vigili del Fuoco di Lipari, si conferma l’importanza della loro presenza su tutto il territorio eoliano, che comprende ben 7 isole. Veri e propri “angeli con le tute verdi” che arrivano a sirene spiegate laddove c’è bisogno di loro. Questo è il bilancio del distaccamento di Lipari, in 365 giorni di attività. Sono stati totale 370 gli interventi: 93 per incendi di sterpaglie, di cui 1 ad Alicudi, 5 a Salina, 2 a Vulcano e 1 a Stromboli. 5 principi di incendio. 29 per alberi crollati su sedi stradali, 10 incendi veicoli. 1 intervento per domare le fiamme che hanno semi-distrutto un supermercato, 3 per pali pericolanti, e 10 sopralluoghi. 5 incendi di appartamenti e 6 interventi per allagamenti vari. 36 sono state le frane che hanno richiesto la presenza di pompieri, ed una di queste nell’isola di Vulcano. E poi 1 intervento per insegna pericolante, 8 per fuga di gas, 1 per un’eruzione di Stromboli, 1 incendio legname, 4 soccorsi a persone, 2 esercitazioni , 1 recupero di un fusto sospetto sulla spiaggia di Acquacalda, 1 crollo di abitazione. Ed ancora il duro lavoro per domare le fiamme dell’autorimessa di Urso, nel pieno centro dell’isola, andata praticamente distrutta. 1 vetro pericolante, 6 incendi di macchia mediterranea, compreso il terribile rogo estivo di Monterosa. 1 intervento per un tombino e 1 per un muro pericolante , 1 per un ascensore bloccato ed 1 per una grossa buca stradale. E poi 2 chiamate, con interventi non più necessari, di cui 1 a Vulcano ed uno a Alicudi, 4 interventi per incidenti stradali, 14 assistenza ad elicotteri e 14 veicoli in fiamme. 16 interventi per liquidi infiammabile sulla strada e 22 uscite per il recupero di animali, uno dei quali a Vulcano. 4 le assistenze al 118 e 4 uscite per assistenza a XR 33. 9 gli interventi per cornicioni pericolanti. 1 uscita per una mareggiata e 2 per lamiere pericolanti ed infine 12 spegnimenti di cassonetti in fiamme e 11 aperture di porte. Tutto questo è un anno di lavoro dei vigili del fuoco di Lipari, ormai punto di riferimento per residenti e turisti. Piccoli o grandi eroi, dipende come uno li vuole vedere, se si considera che loro rischiano spesso , la vita per una media di 1.100 euro al mese.

, a cura di Tiziana Medda

Data notizia: 02/01/2007

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa semindipendente Santa Margherita Lipari
Vendesi casetta eoliana Santa Margherita Lipari Vendesi casetta eoliana Santa Margherita Lipari
85.000
Vendesi attico Lipari Vendesi attico Lipari
280.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
520.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Sfìnci di Zucca by Ivana Merlino in Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz