Malvasia day

Malvasia day Michele Merenda SALINA – Lunedì scorso si è svolta a Capo Faro (contrada di Capo Gramignazzi, frazione del comune di Malfa) la seconda edizione del “Malvasia Day”, evento a cui hanno partecipato 12 produttori locali. In quella che è una terra di eccellenze enogastronomiche, di viticoltura e presìdi Slow Food, l’unione di tutti i produttori isolani ha voluto celebrare il passito dalle note tradizioni storiche. Una manifestazione in cui sono stati degustati prodotti dalle diverse colture, altitudini, coste e tipologie di terreno. È stata una giornata in cui quelli che sono gli attuali artigiani agricoltori delle cantine di Salina hanno raccontato anche le loro storie ed hanno fatto scoprire i propri metodi di lavorazione, mettendo in risalto anche diverse interpretazioni produttive. Era presente, tra gli altri, Rosario Gugliotta, fiduciario Slow Food Valdemone. «Al ritorno dell’incontro tenutosi all’Isola del Giglio sulle isole Slow – ha dichiarato Gugliotta – portiamo la notizia che Salina diventerà la prima comunità delle “Isole Slow”. Un progetto composto dalla rete di produttori, ristoratori e settore d’accoglienza in generale. L’isola di Salina, per la sua peculiarità agricola – ci ha detto –, dovuta alla coltivazione dei capperi e dei cucunci, (già da tempo presìdi Slow Food) ed alla produzione della Malvasia D.O.C., si è posta come punto di riferimento dell’intero movimento internazionale, in quanto racchiude tutte le caratteristiche essenziali per identificare un’isola del circuito “Isole Slow”. Il “Malvasia Day” può rappresentare la messa in rete dei produttori di questo prodotto. Di tale comunità – ha specificato il fiduciario – faranno parte i “residenti affettivi”, cioè tutte quelle persone che amano e frequentano l’isola, usufruendo ed allo stesso tempo apportando dei benefici al territorio». I numerosi visitatori hanno avuto modo di interloquire sull’argomento delle produzioni vinicole anche con i rappresentanti delle amministrazioni salinesi. (nella foto: un momento della degustazione)

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 20/06/2012

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Appartamento secondo piano Marina Corta Lipari
Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari Casa Quattrocchi Pianoconte Lipari
280.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000
Casa eoliana con terreno Quattropani Lipari Casa eoliana con terreno Quattropani Lipari
250.000
Vendesi casa Capistello Lipari Vendesi casa Capistello Lipari
500.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Baccalà al sugo

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult