Canoni demaniali, Del Bono: riformulare decreto

Canoni demaniali, Del Bono: riformulare decreto Lipari- Il decreto regionale che stabilisce l'aumento dei canoni demaniali del 600% sta scatenando in tutta la Sicilia forti contestazioni da parte di chi trae sostentamento dalle attività praticate su spiagge e pontili. Nelle Eolie sembra che gli addetti ai lavori dormano sonni tranquilli. Eppure per una concessione di 100 mq di spiaggia si potrebbero pagare 9 mila euro. Contro il decreto, che non è stato accompagnato da circolari applicative, si sono già espresse le associazioni di categoria e il comune di Catania ha presentato ricorso al Tar. Sulla questione Lipari.biz ha raccolto il parere del presidente di Federalberghi Eolie - Isole Minori , Christian Del Bono: " l'aumento dei canoni demaniali decretato dal Presidente Crocetta oltre a risultare abnorme ed insostenibile per le imprese del settore- ha osservato- risulta del tutto fuori luogo rispetto al periodo di grave recessione economica che assottiglia sempre di più i ricavi delle imprese turistiche. Urge - ha sostenuto Del Bono- una riformulazione del decreto anche in funzione delle diverse tipologie di aziende interessate dal provvedimento.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 07/06/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Rudere sul mare
Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari Vendesi fabbricati con terreno Acquacalda Lipari
400.000
Casa indipendente Pianoconte Casa indipendente Pianoconte
860.000
Appartamento secondo piano Marina Corta Lipari Appartamento secondo piano Marina Corta Lipari
450.000
Rustico Quattropani isola di Lipari Rustico Quattropani isola di Lipari
490.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Agghiotta di pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz