Ritorno al passato: alla scoperta del Museo Archeologico Regionale Eoliano di Lipari

Ritorno al passato: alla scoperta del Museo Archeologico Regionale Eoliano di Lipari

 

Il Museo Archeologico Regionale Eoliano di Lipari si trova su un’imponete roccia di pietra vulcanica, conosciuta dagli abitanti con il nome di “Castello”. 
Dedicato all’archeologo italiano Luigi Bernabò Brea, nato a Genova nel 1910 e allievo della Scuola Archeologica Italiana di Atene, si è interessato all’archeologia classica e protostorica in Sicilia e in particolare, delle Isole Eolie. Grazie al suo lavoro e all’intensa attività di molti altri archeologi, oggi possiamo ammirare questa meravigliosa struttura. Il visitatore è da subito affascinato dall’enorme fortificazione costruita da Carlo V nel 1560, dopo l’attacco del pirata tunisino Kaireddin Barbarossa, il quale aveva conquistato e distrutto la città. Addentrandosi all’interno delle mura, si apre davanti agli occhi del turista, un complesso architettonico d’eccezione: un vero e proprio museo all’aperto. Girandosi attorno ritrova tracce di quei popoli che hanno scelto l’isola per i loro insediamenti: capanne dell’Età del Bronzo, strutture greche e romane, impianti urbani del II secolo e torri normanne. Si entra poi all’interno dell’autentico museo, scoprendo una struttura molto articolata che contrappone edifici storici a fabbricati più recenti.
Sei padiglioni ospitano documenti e reperti che testimoniano insediamenti umani antichi e lo sviluppo di civiltà nell’Arcipelago Eoliano, dalla Preistoria all’Età Moderna.
Un percorso didattico ben organizzato, rende interessante la visita sia a grandi che piccini, i quali, percorrendo i corridoi, ammirano raccolte di vasellame, dipinti e sculture minuziosamente descritti, permettendo così, di fare un salto nel passato rivivendo e immaginando la storia dei nostri progenitori, le abitudini, le tradizioni e la cultura.

Un’esperienza particolare che ci riporta indietro e ci fa scoprire una Lipari che ha molto da offrire, non solo mare ma molto di più.


di Maria Catanuso



Data notizia: 06/02/2015

Tags

museo - archeologia - Eolie - Lipari -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa Porto delle Genti Lipari
Villa Quattrocchi Lipari Villa Quattrocchi Lipari
420.000
Appartamento piazza Marina Corta Lipari Appartamento piazza Marina Corta Lipari
330.000
Villa sul mare Capistello Lipari Villa sul mare Capistello Lipari
630.000
Casa Porto delle Genti Lipari Casa Porto delle Genti Lipari
250.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Gnocchi rucola e cozze by Gianfranco Taranto

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz