San Leonardo, non passa l'ambulanza ( video2)

San Leonardo, non passa l'ambulanza ( video2) A Lipari accade davvero di tutto.Le immagini che vi mostriamo non avrebbero neppure bisogno di commento.La disastrata viabilità cittadina mostra , giorno dopo giorno, i segni tangibili di come nessuno si preoccupi di cosa avviene in queste strade isolane.Ciò che è accaduto stamattina, poi , è di un’enorme gravità, se si considera che i due grossi tir di cui un’autoarticolato , rimasti nella curva di San Leonardo, perché per la loro stazza era impossibile , ma si sarebbe visto anche ad occhio, transitare senza rimanere bloccati. E a loro volta hanno bloccato tutta la viabilità, sia verso Pianoconte che verso Lipari, per oltre tre quarti d’ora. E cosa ancor più grave impedendo all’ambulanza del 118, chiamata per un soccorso, di poterlo compiere, tanto che gli autisti sono stati costretti, loro malgrado, ad allertare l’ambulanza del presidio ospedaliero di Lipari. Non è la prima volta che nella zona accadono fatti simili. Scaturiscono quasi sempre dal fatto che, non potendo, per qualsiasi motivo, transitare dalla strada provinciale 181, la nota Bagnamare, per raggiungere Canneto o Acquacalda, nel caso specifico per i danni riportati al manto stradale della provinciale dal recente nubifragio, e il mancato intervento di ripristino della stessa strada a distanza ormai di quasi una settimana da parte dell’ente gestore, i camion tentano di raggiungere le mete percorrendo l’unica via alternativa. Ma proprio da quella curva per i camion di una certa stazza non è possibile il transito. L’unica soluzione, ma ovviamente nessuno controlla, sarebbe quello di effettuare il trasbordo del materiale da trasferire su mezzi più piccoli, effettuando , ovviamente, qualche viaggio in più. Su tutele furie le persone rimaste a loro volta bloccate nell’ingorgo, fino a quando, finalmente sono giunti gli agenti di Polizia Municipale, che comunque non avrebbero potuto fare chissà cosa, perché il tir era già incastrato in curva. E dopo la lunga attesa, qualche imprecazione, comprensibili proteste e la rabbia di qualcuno che ha perso l’aliscafo, la situazione si è risolto, ovviamente, facendo tornare indietro i due grossi mezzi. Per fortuna, inoltre, che per il soccorso è intervenuta l’ambulanza dell’ospedale, e tutto è finito bene. E se così non fosse stato? Di chi sarebbe stata la responsabilità? Una cosa è certa: non è più rinviabile l’intervento sulla strada provinciale 181 per il ripristino del manto stradale e la riapertura dell’arteria al traffico veicolare.

, a cura di Tiziana Medda

Data notizia: 19/09/2008

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Vendesi fabbricato San Calogero Lipari
Vendesi villa antica Lipari Vendesi villa antica Lipari
520.000
Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
45.000
Vendesi casa Pianoconte Lipari Vendesi casa Pianoconte Lipari
250.000
Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari Vendesi fabbricato vista mare Acquacalda Lipari
250.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Tagliatelle allo scorfano

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz