SalinaDocFest 2016: il bilancio

SalinaDocFest 2016: il bilancio

Il SalinaDocFest 2016 Ma(d)re Mediterraneo, che ha aperto la sua kermesse decennale a Santa Marina Salina, ha chiuso a Malfa con l'assegnazione del Premio Tasca d'Almerita per il miglior documentario al film Les Sauteurs [Danimarca] di Estephan Wagner, Moritz Siebert, Abou Bakar Sidibè. Durante il corso della manifestazione, si è giunti anche a Leni, uno dei tre comuni dell’isola, completando così il ciclo culturale sul territorio.

Tanti i momenti di elevato spessore culturale. Della bandiera delle “5vele”, il premio di Legambiente e del Touring Club, infatti, è stata omaggiata alla madrina del famoso Festival del Documentario, l’attrice Kasia Smutniak protagonista tra gli altri del film di Paolo Genovese “Perfetti sconosciuti”. Importanti gli incontri con Giovanna Taviani l’ideatrice e i giornalisti Corrado Formigli, Maria Cuffaro, Andrea Purgatori. Il festival si era aperto con Fuocoammare, vincitore dell’Orso d’Oro alla Berlinale 2016, di Gianfranco Rosi.

Molte le occasioni di incontri e scambi culturali, tra cui la rappresentazione, a Malfa, dei Pupi Siciliani con Mimmo Cuticchio e il suo repertorio di velata protesta. Questi gli altri film premiati: Dans ma tête un rond point) di Hassen Ferhani; il cortometraggio Salvo di Niccolò Piccione. Il premio Signum di Clara Rametta è andato al film più votato dal pubblico isolano: They Will Have To Kill US First [Gran Bretagna], di Johanna Schwartz.

Infine, premio per il miglior montaggio all'AMC [Associazione Montaggio Cinematografico e televisivo] per Les sauteurs che tratta le vicende umane di migliaia di uomini che si spostano da un paese all’altro, tra i maggiori drammi del nostro tempo. Diversi sono stati i programmi musicali. Ai premiati è stata assegnata la targa d'argento firmata da Roberto Intorre. Altri riconoscimenti sono stati consegnati agli ospiti d’onore: sculture di Chiara Metelli, Michelangeli e Giacomo Alessi, oltre a cesti eoliani con prodotti di Salina, l’isola verde, giacché più fredda essendo stata la prima a spegnersi come vulcano attivo.

di Franco Arabia
 



Data notizia: 6/14/2016

Tags

salina doc fest - fuocoammare - kasia smutniak - premi -



Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Immobile vista mare Canneto
Vendesi villa Cappero Lipari Vendesi villa Cappero Lipari
650.000
Casa mare x BB Lipari Casa mare x BB Lipari
260.000
Ruderi e terreni sul mare Lipari Ruderi e terreni sul mare Lipari
200.000
Immobile vista mare Canneto Immobile vista mare Canneto
530.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Zuppa di pesce

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult