I Super Puma per i collegamenti solo da Lipari

Lipari- "Niente elipista di Vulcanello e nessun collegamento con Vulcano a partire da metà a dalla fine di settembre. La Elifox di Milano vuole solo Lipari, semplicemente perchè così hanno deciso le banche interessate a sostenere finanziariamente il progetto". Lo ha dichiarato senza mezzi termini il comandante Salvatore Palumbo, rappresentate della società lombarda che da oltre un anno sta cercando un'area idonea proprio sull'isola di Lipari per realizzare, a proprie spese, un elipista commerciale. Un'area per gli arrivi e le partenze , degli elicotteri francesi da venti posti Super Puma ( già ordinati), da e per i principali aeroporti del meridione. Un'impresa, tra zone sottoposte a vincolo paesistico o particolarmente vicine agli abitati con i residenti delle varie località che ovviamente non ne vogliono sapere di sopportare i rumori dei velivoli. Eppure la Elifox, dopo le faticose ricerche dell'ultimo anno, la zona che potrebbe accontentare tutti, l'avrebbe individuata. " Ma è ancora prematuro parlarne, lo faremo prossimamente ", glissa Palumbo. Più che altro per non sollevare inutili polveroni di polemiche che non servono a nessuno in un momento in cui, invece, andrebbero seriamente analizzate le cause del crollo turistico della stagione estiva che vedono nel mancato potenziamento dell'intero settore dei trasporti marittimi, a costi concorrenziali, uno dei fattori principali. Il rappresentante della società che a Milano, ad esempio, ha fornito il primo elicottero per il 118 e che vanta 27 anni di esperienza di volo operativo si sofferma piuttosto sulla programmazione. " Stiamo creando una linea giornaliera schedulata - evidenzia Palumbo- che prevede fino a 15 voli giornalieri durante il periodo estivo per la tratta Catania - Lipari e altri 15 per la tratta contraria con date e orari molto precisi. Ciò per evitare ai turisti di tutto il mondo, ed ai residenti, i soliti disagi per raggiungere l'arcipelago. E con una spesa massima di 90 euro a persona con un bagaglio di 15 chili. Il trasporto pubblico passeggeri è una cosa molto seria nella quale la nostra azienda - ha concluso il pilota- è specializzata da ben 14 anni con altissimi criteri di sicurezza". A metà settembre, però, come già annunciato, potrebbero ammarare nella pista di Porticello gli idrovolanti della Aqua Airlines. " Ognuno faccia il suo lavoro ", conclude Palumbo. " Ma ammarare con dieci persone a bordo compresi pilota e copilota in condizioni di mare medie forza 2/3 alla velocità di 80 nodi non è agevole. Noi, invece, con i Super Puma, possiamo volare con qualsiasi condizione meteorologica, eccetto bufere".

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 18/08/2007

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Lipari rudere sul mare
Vendesi casa Corso Lipari Vendesi casa Corso Lipari
250.000
Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari Vendesi casa via Marina Garibaldi Canneto Lipari
600.000

Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari Vendesi rudere panoramico Quattropani Lipari
Trat. riserv.
Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari Vendesi casa da ristrutturare Acquacalda Lipari
160.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Caponata di melanzane

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult