Sidoti e il senso unico a Canneto

Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo: Mi ha fatto molto piacere ricevere in privato le email di Enrico e Monica riguardo le problematiche della viabilità a Canneto. Condivido in pieno le loro osservazioni e dico di più. Anni fa mia Mamma, che oggi ha 82 anni, è stata investita mentre camminava sul marciapiede di Canneto all'altezza della scuola di ritorno dalla messa. Cadendo per terra si ruppe il polso in più parti e solo dopo mesi e mesi di convalescenza riprese la sue attività di casalinga. Ma domando alla Giunta ma in particolare all'Assessore al ramo: come si può pensare che una strada come la Cesare Battisti che ha due marciapiedi (per modo di dire) della larghezza forse di 30 cm cadauno, dove una parte della carreggiata è sempre occupata da macchine in sosta (anche di fronte ai vicoli impedendo l'accesso ai pedoni), dove nemmeno le bici possono circolare in quanto non resta strada a sufficienza per circolare (piste ciclabili a Canneto per l'amor di Dio), può sopportare questo flusso di autovetture, camion, furgoni e motocicli?? Spero che intervenite presto se NO dobbiamo per forza fare una petizione e se non sentite bloccare le strade.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 10/07/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa indipendente Portinente Lipari
Casetta su due livelli Casetta su due livelli
200.000
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
155.000
Vendesi casa Capistello Lipari Vendesi casa Capistello Lipari
500.000
Casa indipendente panoramica Pianoconte Lipari Casa indipendente panoramica Pianoconte Lipari
800.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Pesce spada alla siciliana

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult