"Donne a Abusi" alla penisoletta del Purgatorio

"Donne a Abusi" alla penisoletta del Purgatorio Comunicato “Donne e Abusi, un mondo da conoscere e da combattere”: la rassegna dedicata alla donna al suo terzo appuntamento La penisola del Purgatorio ieri sera è stata ancora una volta palcoscenico di un’incredibile serata evento dedicata a “Donne e tradizione: i valori si tramandano”, nell’ambito della rassegna “Eolie, Donne e Cultura”. Protagonista assoluta la celebre scrittrice a antropologa Macrina Marilena Maffei, la quale si è dedicata alla nostre Isole raccogliendo numerosissimi racconti di tradizione orale popolare. “Si tratta di un moto di restituzione di ciò che i narratori e il territorio hanno dato, di restituzione alla collettività di quanto la collettività stessa nell’arco di millenni ha elaborato” afferma la Maffei, racconti passati di bocca in bocca, di generazione in generazione, come quello dello spirito sotto lo scoglio o della serpe coi capelli, che ieri sera, hanno preso vita grazie alla descrizione del prof. Marcello Saija e alla splendida e coinvolgente recita da parte di Ezio Donato, direttore della Scuola d’Arte Drammatica del Teatro Stabile di Catania. A questi si sono alternati altri racconti, sempre con una donna protagonista, della nostra tradizione eoliana, quelli interpretati dalla Compagnia Popolare Liparense, che ha cantato e regalato al numerosissimo pubblico “Spiranza”, “Chi va circannu”, “A mattanza” e “U fistino”. L’appuntamento con “Eolie, Donne e Cultura” si rinnova questa sera, alle 21,30, sempre a Marina Corta, nello spazio antistante la Chiesetta delle Anime del Purgatorio, con “Donne e Abusi, un mondo da conoscere e da combattere”. Il delicato tema su cui sarà incentrata la serata, inserendosi nel più ampio dibattito a livello nazionale sulla violenza sulle donne e sul femminicidio, farà tesoro dell’apporto professionale e qualificato, grazie al supporto di Daf – Associazione Culturale, dell’Avvocato Maria Giulia Albiero, presidente dell’Osservatorio Nazionale del Diritto di Famiglia – sezione di Messina e dell’Avvocato Carmen Currò, presidente del Cedav – Centro Donne AntiViolenza di Messina. Infine, l’intervento del generale Luciano Garofano, ex generale dei RIS di Parma, e volto televisivo noto grazie alla partecipazione alla trasmissione “Quarto Grado”, che presenterà sul finire, il suo ultimo volume “I labirinti del male - Femminicidio, stalking e violenza sulle donne in Italia: che cosa sono, come difendersi.” Il Comune di Lipari, l’Assessorato alla Cultura e BBCC e la Consulta Comunale Giovanile invitano sentitamente cittadini e turisti a partecipare a questo importante momento.

a cura di Peppe Paino

Data notizia: 24/07/2013

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Casa indipendente Portinente Lipari
Casa vista mare Quattropani Lipari Casa vista mare Quattropani Lipari
340.000
Casa Il Baglio Lipari Casa Il Baglio Lipari
450.000
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
155.000
Appartamento piazza Marina Corta Lipari Appartamento piazza Marina Corta Lipari
330.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Tozzètti by Giovanna V. Catalàno

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #liparibiz