Capodanno sullo Stromboli

Capodanno sullo Stromboli Gazzetta del Sud Gianluca Giuffrè Stromboli Le Eolie tentano di stupire sempre più i loro visitatori. Dal Babbo Natale che arriva sulla barca al capodanno col botto. A Lipari è stata l'associazione SS. Coma a organizzare l'arrivo del rubicondo babbo Natale su un gozzo. I bambini dell'isola, riuniti sulla battigia con i loro genitori, hanno aspettato l'arrivo della caratteristica imbarcazione. Babbo Natale è sbarcato nella penisoletta del Purgatorio a Marina Corta e ha distribuito piccoli panettoni a tutti i presenti facendosi fotografare con i bambini. A Stromboli ora è tutto pronto per il quinto appuntamento della manifestazione "Capodanno sullo Strombolì". Una bella iniziativa portata avanti da qualche anno dagli operatori turistici dell'isola e dalle guide vulcanologiche. Gli amanti del trekking, gli isolani ed i turisti potranno festeggiare con spumante e dolci tipici eoliani e strombolani l'arrivo del nuovo anno sui crateri dello Stromboli, accompagnati dalle guide vulcanologiche autorizzate. Per i fuochi d'artificio ci penserà "Iddu", come viene chiamato il vulcano dagli isolani, con le sue superbe e luminescenti esplosioni di lava, rosso fuoco. Esplosioni che di notte danno l'effetto di un vero e proprio fuoco d'artificio. Dopo l'escursione sui crateri, chi avrà ancora energia, potrà andare a ballare e festeggiare nei vari locali dell'isola. Per chi, invece, non ha voglia di camminare lo spettacolo delle esplosioni dello Stromboli sarà garantito (mare e vulcano permettendo) via mare con una barca che si fermerà davanti alla 'Sciara del Fuocò. Anche quest'anno è prevista la partecipazione di un centinaio di persone al capodanno strombolano. «Durante il periodo invernale - afferma il decano delle guide di Stromboli, Mario Zaia, detto Zazzà - quasi tutti gli escursionisti sono di nazionalità straniera ma ultimamente cominciano ad affacciarsi, timidamente, anche gli italiani». «Ci vorrebbero più iniziative simili unite ad un miglioramento dei collegamenti - osserva Alessio Tosto, un visitatore siciliano - per poter cominciare a parlare di destagionalizzazione del turismo alle Eolie» Intanto si registrano nuovamente problemi nei collegamenti marittimi a causa del mare forza 6. Da ieri pomeriggio sono isolate Filicudi, Alicudi, Panarea, Stromboli e la frazione di Ginostra. Mezzi fermi anche da Milazzo per Vulcano, Lipari e Salina. Unica corsa alle 7 di stamattina da Lipari per Vulcano e Milazzo, poi nuovo stop ai traghetti e aliscafi. A Lipari sono rimasti bloccati una trentina di turisti che dovevano raggiungere le isole di Stromboli, Panarea e Filicudi per trascorrere il Capodanno. La situazione dovrebbe normalizzarsi da mercoledì.

, a cura di Peppe Paino

Data notizia: 12/28/2009

Condividi questo articolo

 


Potrebbero interessarti...



Vetrina immobiliare

Fabbricato panoramico Lipari
Rudere Tivoli Quattropani Lipari Rudere Tivoli Quattropani Lipari
68.000
Casa sul mare Acquacalda Casa sul mare Acquacalda
430.000
Villetta Tipica S. Margherita Lipari Villetta Tipica S. Margherita Lipari
155.000
Casa indipendente con giardino via Barone Lipari Casa indipendente con giardino via Barone Lipari
310.000

Notizie e interviste dalla Capitale

dalla nostra Daniela Bruzzone

Le ricette

Bavette al pesce spada

Dalle nostre ricette ingredienti per 4 persone... scoprile!

Eolie Islands

Instagram #vulcanoconsult